Once (Pearl Jam)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Once
ArtistaPearl Jam
Autore/iEddie Vedder; Stone Grossard
GenereRock
Hard rock
Pubblicazione
IncisioneTen
Data27 agosto 1991 Data di pubblicazione statunitense.[1]
Data seconda pubblicazione13 gennaio 1992 Data di pubblicazione europea.
EtichettaEpic Records
Durata3:51
Ten – tracce
Precedente
/
Successiva
Even Flow

Once è il brano musicale di apertura di Ten, l'album di debutto dei Pearl Jam.

Sull'LP è preceduta da un breve interludio che però fa parte della traccia fantasma di chiusura Master/Slave. La canzone è anche una b-side del singolo Alive.

Once è stata passata numerose volte per le radio grazie alla durevole popolarità dei Pearl Jam. Fu inclusa nella tracklist del greatest hits della band Rearviewmirror: Greatest Hits 1991-2003.

Una performance live della canzone è disponibile sul box-set Live at the Gorge 05/06

Significato del testo[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è il capitolo centrale di quella che è divenuta famosa come la "Mamasan Trilogy", preceduta da "Alive" e seguita da "Footsteps". Once parla di un uomo che crescendo, impazzisce, divenendo un serial-killer.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ten dal sito ufficiale dei Pearl Jam
  2. ^ Crowe, Cameron. "Five Against the World". Rolling Stone. 28 ottobre 1993.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Testo, su pearljam.com (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2007).
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock