Omega (Final Fantasy)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Omega
Omega Weapon FFVIII.jpg
Omega Weapon in Final Fantasy VIII
UniversoFinal Fantasy
Lingua orig.Giapponese
Alter egoOmega Weapon
AutoreSquare Enix
StudioSquare Enix
SpecieMacchina/mostro
Abilità
  • Attacchi fisici
  • Magie

Omega è un superboss ricorrente nella serie Final Fantasy. Apparve per la prima volta in Final Fantasy I & II: Dawn of Souls ed ha continuato il suo viaggio anche nei capitoli successivi.

Final Fantasy I & II: Dawn of Souls[modifica | modifica wikitesto]

Omega appare per la prima volta nella storia, come boss opzionale, nell'ultimo piano della grotta primordiale (nello stesso piano si trova anche Shin Ryu) appare sotto forma di una fiamma blu come tutti i boss opzionali.

Final Fantasy V[modifica | modifica wikitesto]

Omega appare in questo capitolo nella Crepa interdimensionale come boss opzionale. Esegue sempre il solito percorso, quindi può essere schivato facilmente, ma se lo si affronta accidentalmente e non si è preparati, il party andrà incontro a morte certa.

Final Fantasy VI[modifica | modifica wikitesto]

Una volta sconfitto Drago Kaiser, il giocatore potrà affrontare Omega, qui per la prima volta con l'appellativo di "weapon". Comunque bisogna sempre tener conto che la forza di Omega è dieci volte superiore a quella di Drago Kaiser.

Final Fantasy VIII[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Creature di Final Fantasy VIII § Omega Weapon.

Per la prima volta in questo capitolo, Omega appare in 3D con il nome "Omega Weapon" e come mostro più forte del gioco nel Castello di Artemisia. Omega appare completamente diverso, infatti non è più una macchina, ma un mostro molto simile a Ultima Weapon. Per trovarlo bisogna risolvere una serie di enigmi.

Final Fantasy X[modifica | modifica wikitesto]

In questo capitolo si scopre che Omega era un sacerdote di Yevon giustiziato per tradimento e, mai trapassato, diede vita grazie alla sua ira a mostri come Ultima. In principio, Omega aveva pochi HP rendendolo un boss comune, ma nella versione europea sono stati aumentati moltissimo rendendolo un superboss.

Final Fantasy X-2[modifica | modifica wikitesto]

In questo capitolo, Omega è un mostro comune e i suoi HP sono molto più bassi di quelli di Ultima. La stessa cosa è presente nel capitolo successivo.

Final Fantasy XI[modifica | modifica wikitesto]

In questo capitolo, come già detto, Omega è un mostro normale molto piccolo, ma il suo aspetto riprende quello dell'Omega iniziale.

Final Fantasy XII[modifica | modifica wikitesto]

In Final Fantasy XII, Omega cambia il nome in Omega Mk XII, e, anche se non è il boss più potente del gioco, è comunque molto potente. Una volta sconfitto, si ottiene lo stemma di Omega utile per creare la "Spada di toro". In questo capitolo si scopre che Omega era stata creata per uccidere Yiazmat, il mostro più potente del gioco ed anche il mostro più forte dell'intera saga fino ad ora.

Dissidia: Final Fantasy[modifica | modifica wikitesto]

Omega compare anche nel picchiaduro GDR con l'aspetto del quinto capitolo di Final Fantasy, ed è una delle invocazioni più potenti del gioco. Il suo attacco più famoso, il Cannone a onde, in questo gioco cambia nome in Cannone sonico.

Final Fantasy XIII-2[modifica | modifica wikitesto]

In questo capitolo della saga Omega ci viene presentato come un boss opzionale da affrontare nell'Arena per ottenere il suo cristallo e farlo unire al nostro team. L'aspetto ricalca per molti versi l'Omega di Final Fantasy V e VI, ovvero è una macchina. Non è presente nel disco del gioco, ma è scaricabile dal Playstation Store o XBOX Marketplace come contenuto aggiuntivo, o riscattabile tramite voucher se si è in possesso del Bonus Preordine dato in omaggio a chi ha prenotato il gioco presso alcuni rivenditori del settore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi