Omaggio a Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Omaggio a Roma
Titolo originaleOmaggio a Roma
Paese di produzioneItalia
Anno2009
Durata21 minuti
Rapporto1.78:1 16/9
Generedocumentario
RegiaFranco Zeffirelli
SoggettoFranco Zeffirelli
SceneggiaturaFranco Zeffirelli
ProduttoreGiuseppe Pisciotto Zeffirelli
Casa di produzioneFranco Zeffirelli S.r.l.
Distribuzione (Italia)Comune di Roma
FotografiaDaniele Nannuzzi (AIC)
MontaggioCecilia Zanuso (AMC)
Effetti specialiPierfilippo Siena
MusicheAlessio Vlad
CostumiPiero Tosi, Maurizio Millenotti
TruccoAlessandro Bertolazzi, Maria Teresa Corridoni
Interpreti e personaggi

Omaggio a Roma è un documentario del 2009 del regista Franco Zeffirelli.

Il film, realizzato con la collaborazione del comune di Roma e del Ministero per il turismo, è stato presentato come evento speciale al Festival internazionale del film di Roma e si presenta come il biglietto da visita della capitale nel mondo attraverso anche una versione ridotta a tre minuti che verrà trasmessa sulle maggiori emittenti del mondo.

I due protagonisti, il tenore Andrea Bocelli e l'attrice Monica Bellucci, interpretano i protagonisti della Tosca di Giacomo Puccini, opera romana per eccellenza, e rivivono la magia della città sospesa tra passato e futuro attraverso le immagini del grande regista che sceglie l'acqua come filo conduttore dell'opera.

La firma di Zeffirelli, una delle eccellenze italiane nel mondo, ha dato al documentario una fama mondiale ancora prima della sua presentazione tanto che numerose ambasciate hanno comprato il prodotto senza averne visto il contenuto.

Il costo della produzione, realizzata interamente a Roma, è stato di circa 750 000 euro. È stata utilizzata una sofisticata camera digitale Red One per le riprese firmate dal direttore della fotografia Daniele Nannuzzi, figlio di Armando Nannuzzi, collaboratore di Franco Zeffirelli dagli anni '70. La produzione degli effetti speciali visivi digitali è stata supervisionata da Pierfilippo Siena.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]