Olràit! Mao sogna Celentano e gliele canta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olràit! Mao sogna Celentano e gliele canta
AutoreMao
1ª ed. originale2013
Genereromanzo
Lingua originaleitaliano

Olràit! Mao sogna Celentano e gliele canta è il secondo romanzo del cantautore italiano Mao, pubblicato il 15 maggio 2013 dalla casa editrice Arcana Edizioni. Il romanzo si chiude con la tesi di laurea di Mao sul musical Yuppi Du di Adriano Celentano. Le illustrazioni sono di Riccardo Cecchetti.

Sinossi[modifica | modifica wikitesto]

«Diciamo che tra colleghi ci si parla, nella realtà e nel sogno. Non puoi aspettarti una biografia: è nato lì, ha fatto questo. Come puoi afferrare il senso di un artista se ti attieni unicamente alla fredda cronaca? Dove non arrivano i fatti, arrivano la fantasia, l’immaginazione, perfino la letteratura. E così, questo è un libro che racconta gli incontri dell’autore con il grande Adriano. Scene oniriche, suggestioni, vere e proprie ossessioni che transitano attraverso la figura del Molleggiato, in uno zibaldone di situazioni che se fosse un film passerebbe da 'Provaci ancora, Sam' a 'La dolce vita'. Un po’ romanzo autobiografico, un po’ viaggio cialtronesco, 'Olràit!' è l’autentico resoconto di una passione che dura da una vita».[1]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mauro ‘Mao’ Gurlino - Olràit! Mao sogna Celentano e gliele canta, su arcanaedizioni.com, Arcana Edizioni, 2013 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2013).