Ologamia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ologamia è un tipo di riproduzione sessuale, attraverso la quale, un individuo unicellulare, si trasforma in un gamete per fondersi con un altro individuo, anch'esso diventato gamete.[1] Lo si ritrova nelle amebe. Un fenomeno attinente è quello dell'olocarpia[2] dove una cellula vegetativa o tutto l'organismo unicellulare, diventa un gamete.[1][3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]