Oliver Sykes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oli Sykes
Oli Sykes con i BMTH nel Warped Tour 2010
Oli Sykes con i BMTH nel Warped Tour 2010
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Genere Metalcore
Deathcore
Periodo di attività 2004 – in attività
Etichetta Visible Noise Records
Thirty Days of Night Records
Epitaph Records
Shock Records
Gruppo attuale Bring Me the Horizon
Album pubblicati 4
Studio 4
Gruppi e artisti correlati Purple Curto
Womb 2 Da Tomb

Oliver "Oli" Sykes (Sheffield, 20 novembre 1986) è un cantante britannico, leader del gruppo deathcore/metalcore Bring Me the Horizon e di altri gruppi di minor fama come un gruppo death/thrash metal chiamato Purple Curto e di un gruppo rap chiamato Womb 2 Da Tomb.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Oliver Sykes nasce a Sheffield, nel 20 novembre 1986 ma all'età di cinque anni si trasferisce in Australia con i suoi genitori. Torna anni dopo a Stocksbridge non molto distante da Sheffield nel Regno Unito. Frequenta poi la Stocksbridge High School, con solo un anno di differenza da Alex Turner e Matt Helders degli Arctic Monkeys. Negli anni della scuola, Oliver registra un CD e diverse tracce brevi sotto il nome di Quakebeat. Arriva alla fama con i Bring Me the Horizon, attraendo una grande quantità di fan. In seguito al concerto di City Nottingham Roccia, Sykes viene accusato di aver fatto violenza ad una fan dopo che lei si era rifiutata di avere rapporti sessuali con lui. Il 13 aprile 2007 Sykes appare al Nottingham Magistrates Court con una nuova accusa di aggressione. Si dice che Sykes abbia urinato sul corpo di una ragazza dopo che lei l'aveva definito un opportunista. La causa è stata rinviata fino all'inizio di maggio. Il 3 maggio 2007 la Nottingham Magistrates Court ritrova, per la seconda volta, Sykes non colpevole. La causa viene rinviata ancora una volta fino al 17 settembre 2007. A causa della mancanza di prove, tutte le accuse contro Sykes sono state ritirate.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • È vegano.[1]
  • È amico di Sam Carter, cantante del gruppo musicale metalcore inglese, Architects.
  • Possiede una propria linea di vestiti online chiamata Drop Dead Clothing, della quale ha anche il logo tatuato sulle dita.
  • Nelle sue canzoni attua una pratica di canto quasi opposta allo Scream, volgarmente chiamata "aggressive".
  • Secondo alcune voci dei gossip britannici si pensa ci sia un legame di parentela tra Oliver Sykes e il famoso chitarrista John Sykes, storico membro dei Whitesnake e che si sia operato alle corde vocali, ma ciò è solo una leggenda.
  • Ha moltissimi tatuaggi su gran parte del corpo.
  • Spesso veste di marca Drop Dead Clothing.
  • Nel 2012 il suo storico taglio di capelli è variato di netto, ora ha un taglio corto e mosso.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Data di uscita Titolo Etichetta
Ottobre, 2005
(Ripubblicato a Gennaio 2006)
This Is What the Edge of Your Seat Was Made For Thirty Days of Night Records,

(ristampato tramite la Visible Noise)

30 ottobre, 2006
(Ripubblicato nel 2008 (Hot Topic)
Count Your Blessings Visible Noise,

(ristampato presso la Earache Records negli USA)

29 settembre, 2008 Suicide Season[2] Visible Noise
2 novembre, 2009 Suicide Season - Cut Up! Visible Noise
4 ottobre, 2010 There Is a Hell, Believe Me I've Seen It. There Is a Heaven, Let's Keep It a Secret Visible Noise & Epitaph Records
1 aprile, 2013 Sempiternal RCA

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Classifica del vegetariano più sexy del mondo, da Peta 2.com
  2. ^ Info sulla registrazione del nuovo album