Oliver Hudson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oliver Hudson nel 2008

Oliver Rutledge Hudson (Los Angeles, 7 settembre 1976) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio della nota attrice Goldie Hawn e del cantante italoamericano Bill Hudson[1], dopo il divorzio dei genitori, cresce in Colorado assieme alla sorella minore Kate, alla madre e al suo compagno, Kurt Russell e al fratellastro Wyatt.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera come assistente di produzione per il film Decisione critica, in seguito debutta nel film del 1999 Sperduti a Manhattan, film con protagonisti la madre e Steve Martin. Nel 2002 partecipa al film Vizi mortali, ma si mette in luce nel ruolo di Eddie Doling, interesse amoroso di Joey Potter, in sedici episodi di Dawson's Creek. Nello stesso anno viene incluso dalla rivista People nella lista dei 50 uomini più belli. Partecipa all'edizione di World Series of Poker del 2005, venendo eliminato dalla competizione da Sam Farha alla prima mano.

Nel 2006 recita in due film horror The Breed - La razza del male e Black Christmas - Un Natale rosso sangue; è poi stato impegnato con la sit-com Le regole dell'amore, in cui interpreta il ruolo di Adam.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 giugno 2006 si è sposato in Messico con l'attrice Erinn Bartlett. La coppia ha tre figli: Wilder Brooks Hudson, nato il 23 agosto 2007, Bodhi Hawn Hudson, nato il 19 marzo 2010 e Rio Laura Hudson, nata nel luglio 2013.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73628656 · ISNI (EN0000 0001 2314 5462 · LCCN (ENno2007035014 · BNF (FRcb162534842 (data)