Olandese Volante (Pirati dei Caraibi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'Olandese Volante (a destra) vicino alla Disney Wonder.
« Parte della nave, parte della ciurma. »
(Motto dei pirati dell'Olandese Volante nel terzo film)

L'Olandese Volante (Flying Dutchman) è la nave fantasma capitanata da Davy Jones nella serie cinematografica Pirati dei Caraibi.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'Olandese Volante possiede 48 cannoni, più tre triplicatori. Questa nave ha la capacità, grazie a Davy Jones, di evocare il Kraken, una bestia marina sotto il comando di quest'ultimo.
A causa di una maledizione, Davy Jones non può sbarcare a terra, quindi la nave vaga in continuazione per il mare. Davy Jones naviga gli oceani in cerca di persone pronte a vendere la propria anima o disposte a servire la nave per un periodo di tempo in cambio di favori (spesso di resuscitare); chi diventa schiavo dell'Olandese ne diventa una parte, trasformandosi, fino a diventare indistinguibile dalla parete della nave. Gli schiavi inoltre non possono morire annegati (ma uccisi con armi da taglio e da fuoco sì) o abbandonare la nave durante il periodo di permanenza (di solito 100 anni). Avendo una ciurma di persone che non può morire annegata, la nave può inabissarsi completamente, per poi riemergere al momento opportuno. L'unico modo per rompere il maleficio è trafiggere il cuore di Davy Jones. Tuttavia chi compie il rito è obbligato a riporre il proprio cuore nello scrigno e diventare il nuovo capitano della nave.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Quando Davy Jones si innamorò di Calypso, una figura mitologica greca, le chiese di poterlo rendere immortale come lei, in modo da poter trascorrere l'eternità insieme alla propria amata. La dea accettò, ma ad una condizione: stare 10 anni in mare e un solo giorno a terra. Per questo compito Calypso affidò a Jones l'Olandese Volante, una nave con la missione di traghettare nell'oltretomba le anime dei marinai morti in mare. Tale nave, inoltre, era in grado di essere inaffondabile, immergersi completamente in mare per poi riaffiorare in superficie, avere un'enorme potenza di fuoco ed evocare il Kraken, anch'esso una figura marina mitologica.
In origine l'Olandese era uno splendido galeone, che sfoggiava una prua adornata in oro, fiancate con cornici dorate e poderosi cannoni, con applicazioni anch'esse color oro. Sullo specchio di poppa presentava una scultura di legno complicata, raffigurante le anime dei morti in cerca di speranza. Quando Davy Jones non rispettò più il compito affidatogli da Calypso, l'Olandese variò molto il suo aspetto esteriore, il quale ben presto diventò legnoso e nel giro di pochi anni molte specie di molluschi e crostacei colonizzarono lo scafo, ricoprendo l'intera nave sia all'esterno che all'interno. Negli anni il legno si deteriorò, spezzando così il bompresso della nave e distruggendo molti altri ornamenti. Quando Will Turner pugnalò il cuore di Jones, diventando il nuovo capitano dell'Olandese, la nave e l'equipaggio tornarono al loro stato originario.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema