Ol'ga Fatkulina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ol'ga Fatkulina
Vladimir Putin and Olga Fatkulina 24 February 2014.jpeg
La Fatkulina a Soči il 24 febbraio 2014 mentre viene premiata da Vladimir Putin con la medaglia dell'ordine al merito per la Patria di prima classe.
Nazionalità Russia Russia
Altezza 172 cm
Peso 62 kg
Pattinaggio di velocità Speed skating pictogram.svg
Specialità 500 m, 1000 m e 1500 m
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Mondiali distanza singola 1 0 2
Europei sprint 0 0 2
Europei distanza singola 1 0 0
Coppa del Mondo 500 m 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 26 febbraio 2019

Ol'ga Aleksandrovna Fatkulina (in russo: Ольга Александровна Фаткулина?; traslitterazione anglosassone Olga Aleksandrovna Fatkulina; Čeljabinsk, 23 gennaio 1990) è una pattinatrice di velocità su ghiaccio russa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In carriera ha vinto una medaglia d'oro ed una di bronzo ai campionati mondiali di distanza singola a Soči 2013 ed ha preso parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali: a Vancouver 2010, dove è giunta ventesima sia nei 500 e sia nei 1000 metri, ed a Soči 2014, occasione in cui ha vinto la medaglia d'argento nei 500 e si è classificata quarta nei 1000 e nona nei 1500 metri. Il 24 novembre 2017 la commissione disciplinare del Comitato Olimpico Internazionale ha preso atto delle violazioni alle normative antidoping compiute dalla Fatkulina in occasione delle Olimpiadi di Soči, annullando conseguentemente i risultati ottenuti, obbligandola a restituire le medaglie ricevute e proibendole di partecipare a qualunque titolo a future edizioni dei Giochi olimpici[1]. La medaglia le è poi stata restituita in seguito all'esito favorevole di un ricorso il 1º febbraio 2018.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali distanza singola[modifica | modifica wikitesto]

Europei sprint[modifica | modifica wikitesto]

Europei distanza singola[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento nella Grand World Cup: 4ª nel 2014.
  • Vincitrice della Coppa del Mondo dei 500 m nel 2014.
  • Miglior piazzamento nella Coppa del Mondo dei 1000 m: 3ª nel 2014.
  • 25 podi (19 individuali, 6 a squadre):
    • 5 vittorie (3 individuali, 2 a squadre);
    • 7 secondi posti (3 individuali, 4 a squadre);
    • 13 terzi posti (tutti individuali).

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Stato Disciplina
7 dicembre 2013 Berlino Germania Germania 500 m
15 marzo 2014 Heerenveen Paesi Bassi Paesi Bassi 500 m
16 marzo 2014 Heerenveen Paesi Bassi Paesi Bassi 500 m
12 novembre 2017 Heerenveen Paesi Bassi Paesi Bassi Sprint a squadre
1º dicembre 2017 Calgary Canada Canada Sprint a squadre

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Denis Oswald, Juan Antonio Samaranch e Tony Estanguet, Decision of the IOC Disciplinary Commission in the proceedings against Olga Fatkulina (PDF), Losanna, Comitato Olimpico Internazionale, 24 novembre 2017. URL consultato il 1º gennaio 2018 (archiviato il 1º dicembre 2017).
  2. ^ The Court of Arbitration for Sport (CAS) delivers its decisions in the matter of 39 Russian athletes v/the IOC: 28 appeals upheld, 11 partially upheld (PDF), Court of Arbitration for Sport. URL consultato il 1º febbraio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]