Ohm Kruger l'eroe dei Boeri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ohm Kruger l'eroe dei Boeri
Titolo originaleOhm Krüger
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania
Anno1941
Durata135 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico, biografico, guerra
RegiaHans Steinhoff
Karl Anton e Herbert Maisch (non accreditati)
Soggettodal romanzo Mann ohne Volk di Arnold Krieger
SceneggiaturaHarald Bratt e Kurt Heuser
ProduttoreEmil Jannings
Produttore esecutivoFritz Klotsch (con il nome Fritz Klotzsch)
Casa di produzioneTobis Filmkunst
FotografiaFritz Arno Wagner
MontaggioMartha Dübber e Hans Heinrich
MusicheTheo Mackeben
ScenografiaFranz Schroedter Emil Jannings (supervisore)
CostumiHerbert Ploberger Hans Strobach e Eillroda Ursula Zilss (guardaroba)
Interpreti e personaggi
Premi

Ohm Kruger l'eroe dei Boeri (Ohm Krüger) è un film del 1941 diretto da Hans Steinhoff e, non accreditati, Karl Anton e Herbert Maisch. Tratto dal romanzo Mann ohne Volk di Arnold Krieger, è la biografia - dai toni fortemente propagandistici raccontata in flashback - di Paul Kruger, uomo politico sudafricano e presidente del Transvaal e della sua lotta contro l'Impero britannico e Cecil Rhodes.

Interpretato da Emil Jannings (che ne fu anche produttore e supervisore artistico), vinse la Coppa Mussolini al Festival di Venezia come miglior film straniero.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Tobis Filmkunst.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Tobis Filmkunst, il film uscì nelle sale cinematografiche tedesche il 4 aprile 1941. A Venezia, venne presentato nel settembre dello stesso anno, quindi a Parigi il 1º ottobre 1941[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND: (DE7653796-1
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema