Ogenyi Onazi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ogenyi Onazi
Dnepr-Lazio (4).jpg
Onazi, nel 2015, con la maglia della Lazio.
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 170 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Trabzonspor
Carriera
Giovanili
????-????El-Kanemi Warriors
????-2011My People
2011-2012Lazio
Squadre di club1
2011-2016Lazio76 (4)
2016-Trabzonspor69 (6)
Nazionale
2009Nigeria Nigeria U-177 (0)
2011Nigeria Nigeria U-205 (0)
2012-Nigeria Nigeria53 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Argento Nigeria 2009
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Oro Sudafrica 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 agosto 2018

Ogenyi Eddy Onazi (Lagos, 25 dicembre 1992) è un calciatore nigeriano, centrocampista del Trabzonspor e della nazionale nigeriana.

Con la Nazionale nigeriana si è laureato campione d'Africa nel 2013.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca nel ruolo di centrocampista centrale, è un giocatore di rottura dotato di tenacia e resistenza; può essere utilizzato come mediano o mezz'ala.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Viene acquistato dalla Lazio nel 2011, insieme al connazionale Sani Emmanuel, cresciuti entrambi nel club nigeriano del My People. I due calciatori sono stati già notati dai dirigenti capitolini durante il Campionato mondiale di calcio Under-17 2009, competizione che ha visto la Nazionale nigeriana perdere la finale di misura contro la Svizzera. Dopo aver giocato nella formazione Primavera dei biancocelesti, entra nel giro della prima squadra del mister Edoardo Reja. Ha fatto il suo debutto in Serie A nella penultima giornata del campionato 2011-2012, in occasione della gara Atalanta-Lazio vinta per 2-0, andando a sostituire il compagno di squadra Senad Lulić all'86'.[2]

Il 23 agosto 2012 esordisce in Europa League contro il Mura 05, partita vinta per 2-0 dalla Lazio. Il 20 settembre gioca la sua prima partita da titolare in Europa League contro il Tottenham, partita finita 0-0. Il 7 marzo 2013 mette a segno la sua prima rete con la Lazio contro lo Stoccarda negli ottavi di Europa League, partita finita 2-0 per la Lazio.[3] L'8 maggio 2013 mette a segno la sua prima rete in Serie A, con un tiro da 31 metri a 105 km/h contro l'Inter, siglando il 3-1 finale.[4][5] Il 26 maggio 2013 vince la Coppa Italia giocando da titolare e battendo in finale la Roma per 1-0.[6]

Il 18 agosto 2013 perde la Supercoppa italiana 2013 contro la Juventus per 4-0.[7] Il primo gol stagionale arriva il 3 ottobre 2013, in occasione della partita di Europa League contro i turchi del Trabzonspor pareggiata 3-3, Onazi firma il primo gol per la squadra biancoceleste per il momentaneo 2-1 per i turchi.

Il 20 maggio 2015 perde la finale di Coppa Italia dove la Lazio viene sopraffatta dalla Juventus per 2-1.[8] Il 31 maggio 2015 mette a segno il gol del momentaneo 2-3, per la Lazio, ai danni del Napoli; tale vittoria, conclusasi con il risultato di 2-4, sulla squadra partenopea permette alla Lazio di tornare in Champions League dopo 8 anni dall'ultima partecipazione.

La quarta stagione si apre l'8 agosto 2015, giocando da titolare e perdendo la Supercoppa italiana 2015, per 2-0, contro i Campioni d'Italia della Juventus.[9] Il 18 agosto successivo disputa la sua prima partita in Champions League in occasione del turno preliminare, vinto per 1-0, contro i tedeschi del Bayer Leverkusen. Il 5 novembre 2015, in occasione della trasferta di Europa League vinta, per 0-2, contro i norvegesi del Rosenborg, disputa la sua 100ª partita con indosso la maglia biancoceleste. Conclude la sua quarta stagione con la maglia della Lazio con un bottino di 22 presenze e 2 reti.

Trabzonspor[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 agosto 2016 viene acquistato, a titolo definitivo, dal club turco del Trabzonspor che sborsa una cifra vicina ai 5 milioni di euro per assicurarsi le sue prestazioni sportive; il centrocampista nigeriano lascia la Lazio dopo 110 partite disputate e 7 reti siglate in 5 stagioni. Il 21 agosto successivo, in occasione del suo esordio con la nuova maglia, mette a segno i suoi primi due gol in terra turca permettendo ad i suoi di imporsi, per 2-0, sul Kasımpaşa. Conclude la sua prima stagione in Turchia con un totale di 38 presenze e 2 reti.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giovanile[modifica | modifica wikitesto]

Onazi ha giocato con la maglia della sua Nazionale il Mondiale Under 17 2009, organizzato proprio in Nigeria. Il giovane centrocampista è stato uno dei pilastri della selezione biancoverde, la quale ha sfiorato la vittoria finale perdendo di misura contro la Svizzera.

Maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 ottobre 2012 ha esordito in Nazionale maggiore nella partita valida per le qualificazioni alla Coppa d'Africa 2013, vinta per 6-1 contro la Liberia.[10] Il 14 novembre 2012 mette a segno il suo primo gol con la maglia delle Super Aquile nel match amichevole vinto per 3-1 contro il Venezuela, in preparazione per l'evento della Coppa d'Africa.[11] Il 2 gennaio 2013 disputa anche l'amichevole contro la Selezione di calcio della Catalogna, dove realizza l'assist per il pareggio nigeriano realizzato da Bright Dike.[12]

L'8 gennaio 2013 viene convocato nella lista definitiva dei 23 giocatori per partecipare all'evento africano.[13] Il 21 gennaio esordisce in tale competizione alla prima partita del proprio girone, subentrando al 70º minuto di gioco al centrocampista Fegor Ogude nella partita pareggiata contro il Burkina Faso per 1-1.[14] Quattro giorni dopo parte da titolare nella seconda partita del girone contro lo Zambia, gioca tutti i 90 minuti di gioco e all'85º minuto causa il rigore con cui la squadra avversaria sigla il pareggio, la partita finirà poi 1-1. Il 3 febbraio gioca nuovamente tutta la partita del Quarto di finale contro la Costa d'Avorio, la partita verrà vinta dalla Nigeria per 2-1, arrivando così in semifinale contro il Mali.[15] La semifinale contro il Mali viene vinta dalla Nigeria con un netto 4-1, Onazi anche in questa partita gioca per tutti i 90 minuti, nonostante il rientro del titolare Fegor Ogude.[16] Dopo la vittoria delle Super Eagles e quindi l'accesso in finale contro il Burkina Faso, l'Associazione nazionale delle prostitute della Nigeria (Anp), in caso di vittoria della competizione da parte della proprio nazionale, offre "Una settimana di sesso gratis" come segno di tutto l'appoggio che hanno le prostitute nei confronti della Nazionale nigeriana.[17] Il 10 febbraio si laurea campione d'Africa dell'edizione 2013, giocando la finale vinta dalle Super Eagles per 1-0 grazie al gol di Sunday Mba.[18][19]

Viene inserito nella lista definitiva dei 23 giocatori che partecipano alla FIFA Confederations Cup 2013 in Brasile.[20][21] Il 12 giugno durante la partita, di qualificazione al Campionato mondiale di calcio 2014, contro la Namibia riceve un duro colpo al ginocchio che lo costringe a saltare la Confederations Cup, Onazi decide però di partire lo stesso con i suoi compagni per il Brasile per stargli vicino e tentare un improbabile recupero.[22] la Nigeria viene eliminata alla fase a gironi e Onazi non disputa nessuna partita. Il 26 giugno, dopo qualche giorno dall'eliminazione dalla competizione, il CT della Nigeria Stephen Keshi afferma che le assenze di Onazi e di Emmanuel Emenike hanno contribuito all'eliminazione dalla competizione della Nazionale nigeriana poiché entrambi sono pedine fondamentali per il gioco della selezione nigeriana.[23]

Viene inserito nella lista definitiva dei 23 giocatori che partecipano al campionato del mondo 2014 in Brasile.[24] Gioca, la sua prima partita in un Campionato del Mondo, il 16 giugno nella prima partita della fase a gironi contro l'Iran, il match viene pareggiato 0-0. Il 25 giugno successivo la Nigeria si qualifica al turno successivo, piazzandosi al secondo posto dietro l'Argentina ma davanti alla Bosnia ed Erzegovina e l'Iran. Il 30 giugno 2014 si conclude l'avventura della Nigeria ai Mondiali 2014 poiché viene battuta, per 2-0, dalla Francia.[25]

Il 3 giugno 2018 viene selezionato nella lista dei 23 giocatori che parteciperanno al campionato del mondo 2018 in Russia. In tale competizione però non scenderà in campo in nessuna delle partite disputate dalla Nigeria.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 agosto 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
gen.-giu. 2011 Italia Lazio A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2011-2012 A 1 0 CI 0 0 UEL 0 0 - - - 1 0
2012-2013 A 15 1 CI 2 0 UEL 11[26] 1 - - - 28 2
2013-2014 A 29 1 CI 2 0 UEL 8 1 SI 1 0 40 2
2014-2015 A 16 1 CI 3 0 - - - - - - 19 1
2015-2016 A 15 1 CI 0 0 UCL+UEL 2[27]+4 0+1 SI 1 0 22 2
Totale Lazio 76 4 7 0 25 3 2 0 110 7
2016-2017 Turchia Trabzonspor SL 32 2 CT 6 0 - - - - - - 38 2
2017-2018 SL 21 2 CT 2 1 - - - - - - 23 3
2018-2019 SL 3 0 CT 0 0 - - - - - - 3 0
Totale Trabzonspor 56 4 8 1 - - - - 64 5
Totale carriera 132 8 15 1 25 3 2 0 174 12

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Nigeria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-10-2012 Akure Nigeria Nigeria 6 – 1 Liberia Liberia Qual. Coppa d'Africa 2013 - Ingresso al 82’ 82’
14-11-2012 Miami Venezuela Venezuela 1 – 3 Nigeria Nigeria Amichevole 1
9-1-2013 Faro Capo Verde Capo Verde 0 – 0 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 68’ 68’
21-1-2013 Nelspruit Nigeria Nigeria 1 – 1 Burkina Faso Burkina Faso Coppa d'Africa 2013 - 1º turno - Ingresso al 70’ 70’
25-1-2013 Nelspruit Zambia Zambia 1 – 1 Nigeria Nigeria Coppa d'Africa 2013 - 1º turno -
3-2-2013 Rustenburg Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 2 Nigeria Nigeria Coppa d'Africa 2013 - Quarti - Ammonizione al 28’ 28’
6-2-2013 Durban Mali Mali 1 – 4 Nigeria Nigeria Coppa d'Africa 2013 - Semifinale -
10-2-2013 Johannesburg Nigeria Nigeria 1 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Coppa d'Africa 2013 - Finale - Ammonizione al 38’ 38’
23-3-2013 Calabar Nigeria Nigeria 1 – 1 Kenya Kenya Qual. Mondiali 2014 -
1-6-2013 Houston Messico Messico 2 – 2 Nigeria Nigeria Amichevole - Ammonizione al 57’ 57’
5-6-2013 Nairobi Kenya Kenya 0 – 1 Nigeria Nigeria Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 55’ 55’
12-6-2013 Windhoek Namibia Namibia 1 – 1 Nigeria Nigeria Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 Durban Sudafrica Sudafrica 0 – 2 Nigeria Nigeria Amichevole -
7-9-2013 Calabar Nigeria Nigeria 2 – 0 Malawi Malawi Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Kaduna Nigeria Nigeria 4 – 1 Burkina Faso Burkina Faso Amichevole - Ammonizione al 86’ 86’
13-10-2013 Addis Abeba Etiopia Etiopia 1 – 2 Nigeria Nigeria Qual. Mondiali 2014 -
16-11-2013 Calabar Nigeria Nigeria 2 – 0 Etiopia Etiopia Qual. Mondiali 2014 -
18-11-2013 Londra Italia Italia 2 – 2 Nigeria Nigeria Amichevole -
5-3-2014 Atlanta Messico Messico 0 – 0 Nigeria Nigeria Amichevole -
3-6-2014 Chester Grecia Grecia 0 – 0 Nigeria Nigeria Amichevole -
7-6-2014 Jacksonville Stati Uniti Stati Uniti 2 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole -
16-6-2014 Curitiba Iran Iran 0 – 0 Nigeria Nigeria Mondiali 2014 - 1º turno -
21-6-2014 Cuiabá Nigeria Nigeria 1 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Mondiali 2014 - 1º turno -
25-6-2014 Porto Alegre Nigeria Nigeria 2 – 3 Argentina Argentina Mondiali 2014 - 1º turno -
30-6-2014 Brasilia Francia Francia 2 – 0 Nigeria Nigeria Mondiali 2014 - Ottavi - Uscita al 59’ 59’
6-9-2014 Calabar Nigeria Nigeria 2 – 3 Rep. del Congo Rep. del Congo Qual. Coppa d'Africa 2015 -
10-9-2014 Città del Capo Sudafrica Sudafrica 0 – 0 Nigeria Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2015 -
11-10-2014 Khartum Sudan Sudan 1 – 0 Nigeria Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2015 -
15-10-2014 Abuja Nigeria Nigeria 3 – 1 Sudan Sudan Qual. Coppa d'Africa 2015 -
15-11-2014 Pointe-Noire Rep. del Congo Rep. del Congo 0 – 2 Nigeria Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2015 - Ammonizione al 68’ 68’
19-11-2014 Uyo Nigeria Nigeria 2 – 2 Sudafrica Sudafrica Qual. Coppa d'Africa 2015 -
25-3-2015 Uyo Nigeria Nigeria 0 – 1 Uganda Uganda Amichevole -
29-3-2015 Nelspruit Sudafrica Sudafrica 1 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole - Ammonizione al 32’ 32’
13-6-2015 Kaduna Nigeria Nigeria 2 – 0 Ciad Ciad Qual. Coppa d'Africa 2017 - Red card.svg 77’
8-10-2015 Visé Nigeria Nigeria 0 – 2 Rep. del Congo Rep. del Congo Amichevole - Uscita al 83’ 83’
11-10-2015 Bruxelles Nigeria Nigeria 3 – 0 Camerun Camerun Amichevole -
13-11-2015 Lobamba Swaziland Swaziland 0 – 0 Nigeria Nigeria Qual. Mondiali 2018 -
17-11-2015 Port Harcourt Nigeria Nigeria 2 – 0 Swaziland Swaziland Qual. Mondiali 2018 -
27-5-2016 Le Petit-Quevilly Nigeria Nigeria 1 – 0 Mali Mali Amichevole - Uscita al 70’ 70’ cap.
31-5-2016 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 1 – 3 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 63’ 63’ cap.
3-9-2016 Uyo Nigeria Nigeria 1 – 0 Tanzania Tanzania Qual. Coppa d'Africa 2017 -
9-10-2016 Ndola Zambia Zambia 1 – 2 Nigeria Nigeria Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 90+2’ 90+2’
12-11-2016 Uyo Nigeria Nigeria 3 – 1 Algeria Algeria Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2017 Londra Nigeria Nigeria 1 – 1 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 25’ 25’ cap.
10-6-2017 Uyo Nigeria Nigeria 0 – 2 Sudafrica Sudafrica Qual. Coppa d'Africa 2019 - cap.
1-9-2017 Uyo Nigeria Nigeria 4 – 0 Camerun Camerun Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Yaoundé Camerun Camerun 1 – 1 Nigeria Nigeria Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 77’ 77’ Uscita al 87’ 87’
7-10-2017 Uyo Nigeria Nigeria 1 – 0 Zambia Zambia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 30’ 30’
23-3-2018 Breslavia Polonia Polonia 0 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
27-3-2018 Londra Nigeria Nigeria 0 – 2 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 77’ 77’
28-5-2018 Port Harcourt Nigeria Nigeria 1 – 1 RD del Congo RD del Congo Amichevole - cap.
2-6-2018 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Nigeria Nigeria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
8-9-2018 Victoria Seychelles Seychelles 0 – 3 Nigeria Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2019 -
Totale Presenze 53 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 2012-2013

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sudafrica 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Onazi, il futuro della Lazio lalaziosiamonoi.it
  2. ^ Onazi alla conquista della Lazio[collegamento interrotto], lazialita.com, 30 giugno 2012. URL consultato il 25 dicembre 2013.
  3. ^ Ederson e Onazi, Lazio padrona d'Europa ilmessaggero.it
  4. ^ Onazi: "Spero di ripetere un gol così anche nel derby" lazionews24.com]
  5. ^ Hernanes e Onazi show ilmessaggero.it
  6. ^ Coppa Italia, Roma-Lazio 0-1: Lulic regala il sesto trofeo ai biancocelesti, repubblica.it, 26 maggio 2013. URL consultato il 25 dicembre 2013.
  7. ^ Juventus 4 - 0 Lazio soccerway.com
  8. ^ Juventus, in bacheca la decima Coppa Italia! Lazio freddata da mitra Matri, in tuttomercatoweb, 30 maggio 2015.
  9. ^ La Juventus conquista la Supercoppa TIM, su legaseriea.it, 8 agosto 2015. URL consultato il 9 agosto 2015.
  10. ^ Onazi, esordio vincente in Nigeria Archiviato il 15 ottobre 2012 in Internet Archive. Cittaceleste.it
  11. ^ Lazio, il gol di Onazi con la Nigeria[collegamento interrotto] Corriere dello Sport - Stadio
  12. ^ Lazio, la favola di Onazi e quel "wow" strappato a Xavi Calciomercato.it
  13. ^ CAN : les 23 du Nigéria ! Africatopsports.com
  14. ^ Onazi, esordio dolceamaro in Coppa d'Africa: Nigeria rimontata nel recupero lalaziosiamonoi.it
  15. ^ Nigeria Show: Drogba annientato, Onazi 90' in campo... Ora semifinale con il Mali lalaziosiamonoi.it
  16. ^ QUI NAZIONALI - Lulic da terzino destro, Gonzalez ko per un colpo al volto... Vola in finale la Nigeria di Onazi lalaziosiamonoi.it
  17. ^ Coppa Africa: Nigeria, 7 giorni sesso gratis se vince ansa.it
  18. ^ Coppa d'Africa - La Nigeria torna a vincere dopo 19 anni Archiviato il 13 febbraio 2013 in Internet Archive. yahoo.com
  19. ^ Trionfo per la Nigeria di Onazi: è campione d'Africa! lalaziosiamonoi.it
  20. ^ Onazi raggiunge la Nigeria: il ct Keshi anticipa il suo arrivo con un volo… d'emergenza lalaziosiamonoi.it
  21. ^ Confederations Cup: Onazi convocato nella Nigeria lalaziosiamonoi.it
  22. ^ Problemi fisici per Onazi: "Dovrò saltare la Confederations". Ma tutta la Nigeria non s'imbarca per il Brasile... lalaziosiamonoi.it
  23. ^ Il ct Keshi: "L'assenza di Onazi ci è costata la Confederations Cup" lalaziosiamonoi.it
  24. ^ Mondiali 2014 - I 23 convocati della Nigeria: anche 4 ‘italiani'[collegamento interrotto] eurosport.yahoo.com
  25. ^ Francia-Nigeria 2-0: il tabellino della gara tuttomercatoweb.com
  26. ^ 2 presenze nel preliminare contro il Mura 05.
  27. ^ Nel turno preliminare contro il Bayer Leverkusen.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]