Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Offside (anime)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Offside
オフサイド
(Ofusaido)
Serie TV anime
AutoreNatsuko Heiuchi
RegiaSeiji Okuda
Char. designMari Tominaga, Yutaka Arai
StudioAshi Productions
ReteAnimax
1ª TV10 maggio 2001 – 31 gennaio 2002
Episodi39 (completa)
Rete it.Hiro (Prima visione)
1ª TV it.8 settembre – 16 ottobre 2010
Episodi it.39 (completa)

Offside (オフサイド Ofusaido?) è uno spokon anime basato sull'omonimo manga di Natsuko Heiuchi, prodotto nel 2001 da Ashi Productions in 39 puntate e trasmesso in Giappone dal 10 maggio 2001 al 31 gennaio 2002 sul canale Animax. L'anime in Italia è stato trasmesso nel 2010 sul canale Hiro con lo stesso titolo, ma in una fascia oraria scomoda[1], pertanto chi voleva continuare a seguire con continuità la serie è stato costretto a farlo durante la replica notturna delle 4:10.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il protagonista della serie è Goro Kumagaya, un ragazzo dal carattere tollerante, ma che diventa impulsivo e violento qualora vengano calpestati i suoi valori morali. Gioca nel ruolo di portiere e vorrebbe entrare nell'istituto Yokonan, famoso per il suo club di calcio, ma viene respinto per l'altissima competizione. Così finisce per iscriversi al liceo Kawako, con l'intenzione di vendicarsi battendo la squadra del Yokonan.

Col passare del tempo Goro modificherà il suo ruolo sul campo, da portiere a centrocampista e trasformerà la propria squadra facendola diventare la più forte del Paese e diventando egli stesso il giocatore più forte del Giappone.

Convocato nella Nazionale giapponese giovanile, Goro, assieme ai suoi compagni, si ritroverà a disputare in Italia il Mondiale under 20; dopo aver superato la Francia per 2-1 in semifinale, i giovani giapponesi si dovranno arrendere per 3-2, nella finale di San Siro, all'Italia del talento Mastrogianni, autore nei supplementari del golden goal decisivo un minuto dopo aver fermato sulla linea di porta un tiro a botta sicura di Goro.

Alla fine della serie Goro si trasferirà in Italia per giocare in una grande squadra.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Goro Kumagaya
  • Hideki Yakumaru
  • Shingo Sato
  • Nagisa Ito
  • Yukiko Oda
  • Kazuhito Oda
  • Katsuhiko Ibino
  • Yoshihiko Ibino
  • Jean
  • Antonio
  • Takayanagi
  • Noriyuki Akechi
  • Wataru Arimoto

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura
Sigla di chiusura

Nell'edizione italiana dell'anime sono state utilizzate le sigle originali giapponesi.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi Voce giapponese Voce italiana
Goro Kumagaya Hiroshi Tsuchida Lorenzo Scattorin
Nagisa Ito Chieko Higuchi Emanuela Pacotto
Hideki Yakumaru Atsushi Kisaichi Massimo Di Benedetto
Shingo Sato Shigeru Shibuya Alessandro Rigotti
Noriyuki Akechi Takahiro Sakurai
Katsuhiko "Hiko" Ibino Hiroshi Kamiya Davide Garbolino
Yoshihiko Ibino Nobutoshi Canna Felice Invernici
Wataru Arimoto Kenji Nojima
Yukiko Oda Miki Itou Marcella Silvestri
Kazuhito Oda Yasunori Matsumoto Gabriele Calindri
Jean Kenichi Suzumura
Takayanagi Katsuyuki Konishi
Antonio Osamu Hosoi Gianluca Iacono

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
GiapponeseItaliano
1È iniziato tutto così
「運命のオフサイド」
10 maggio 2001
8 settembre 2010
2Cento rigori
「PK百本セーブ」
17 maggio 2001
9 settembre 2010
3La prima partita fra rivali
「ライバル初対決!」
24 maggio 2001
10 settembre 2010
4I turni di qualificazione
「インターハイ予選開始」
31 maggio 2001
11 settembre 2010
5La rivincita di Oda
「激闘インターハイ予選」
7 giugno 2001
12 settembre 2010[2]
6Gli ultimi due minuti
「ロスタイムの攻防」
14 giugno 2001
13 settembre 2010
7È nato un attaccante
「ストライカー誕生」
21 giugno 2001
14 settembre 2010
8Campionato invernale
「冬の選手権キックオフ」
28 giugno 2001
15 settembre 2010
9Kawako contro Yokonan
「リベンジ川崎対横浜南」
5 luglio 2001
16 settembre 2010
10Ultima partita del campionato Oda
「織田ファイナルゲーム」
12 luglio 2001
17 settembre 2010
11Goro capitano
「キャプテンの自覚」
19 luglio 2001
18 settembre 2010
12Kawako contro Shizuichi
「勝利へのアプローチ」
26 luglio 2001
19 settembre 2010[2]
13Fino all’ultimo respiro
「激闘のピリオド」
2 agosto 2001
20 settembre 2010
14Per sempre rivali
「宿命のライバル」
9 agosto 2001
21 settembre 2010
15Allenamento speciale
「特別メニューの成果」
16 agosto 2001
22 settembre 2010
16La fierezza di un campione
「エースの誇り」
23 agosto 2001
23 settembre 2010
17Takashi contro Goro
「茅野VS五郎」
30 agosto 2001
24 settembre 2010
18Rigori sotto la pioggia
「雨中のPK戦」
6 settembre 2001
25 settembre 2010
19Una partita difficile
「パワー炸裂鹿児島学院」
13 settembre 2001
26 settembre 2010[2]
20Non arrendersi mai
「薬丸! 執念のゴール」
20 settembre 2001
27 settembre 2010
21La finale
「静一! 王者のサッカー」
27 settembre 2001
28 settembre 2010
22Un incredibile palla inattiva
「驚異のセットプレー」
4 ottobre 2001
29 settembre 2010
23Una vittoria triste
「涙のタイムアップ」
11 ottobre 2001
30 settembre 2010
24La nazionale Under 20
「発進! U-20日本代表」
18 ottobre 2001
1º ottobre 2010
25La nazionale giapponese a Milano
「ミラノのめぐり逢い」
25 ottobre 2001
2 ottobre 2010
26La partita contro la Francia
「華麗なるフランス選抜」
1º novembre 2001
3 ottobre 2010[2]
27Una serata triste
「哀しみのローマ」
8 novembre 2001
4 ottobre 2010
28Questione d’orgoglio
「プライドを賭けた戦い」
15 novembre 2001
5 ottobre 2010
29Non ho bisogno di nessuno!
「孤高の皇帝フィオ」
22 novembre 2001
6 ottobre 2010
30Un grande campione
「栄光のカンピオーネ」
29 novembre 2001
7 ottobre 2010
31La nuova squadra
「波乱の新チーム」
6 dicembre 2001
8 ottobre 2010
32Testa o croce
「運命のコイントス」
13 dicembre 2001
9 ottobre 2010
33Allenamento fisico
「五郎!パワーアップ」
20 dicembre 2001
10 ottobre 2010
34Nuovo torneo, nuove sfide
「V2への挑戦」
27 dicembre 2001
11 ottobre 2010
35Finale: Kawako contro Busou
「蕪双とのラストバトル」
3 gennaio 2002
12 ottobre 2010
36Compagni di squadra
「ヒートアップ国立」
10 gennaio 2002
13 ottobre 2010
37Una brutta caduta
「激突!二人のエース」
17 gennaio 2002
14 ottobre 2010
38Verso la vittoria
「勝利へのラストラン」
24 gennaio 2002
15 ottobre 2010
39Kawako per sempre
「永遠のイレブン」
31 gennaio 2002
16 ottobre 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli episodi trasmessi la domenica su Hiro venivano oscurati sul digitale terrestre per trasmettere le partite di calcio su altri canali di Mediaset Premium
  2. ^ a b c d Trasmesso solo su TV via cavo alle 15:00 e visibile su digitale terrestre solo nelle repliche notturne alle 4:10.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga