Offerta pubblica di vendita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un'offerta pubblica di vendita (OPV, spesso in lingua inglese IPO, Initial Public Offering) consiste in un'offerta irrevocabile di azioni di una società rivolta al pubblico: una società decide di vendere, a determinate condizioni, parte della proprietà mediante collocamento di quote nel mercato regolamentato.

La disciplina dell'OPV risponde a molteplici obiettivi, quali la parità di trattamento degli investitori, la trasparenza dell'operazione, la correttezza dell'informazione e la tutela del risparmio (realizzata mediante appositi prospetti informativi).

La disciplina dell'OPV si applica alle società che desiderano, mediante quest'operazione, accedere al mercato borsistico.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]