Odonterpeton triangulare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Odonterpeton
Odonterpeton.jpg
Ricostruzione di Odonterpeton
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Amphibia
Sottoclasse Lepospondyli
Ordine Microsauria
Genere Odonterpeton
Specie O. triangulare

L'odonterpeton (Odonterpeton triangulare) è un anfibio estinto, appartenente ai lepospondili. Visse nel Carbonifero superiore (Pennsylvaniano, circa 312 - 307 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Nordamerica (Ohio).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tutto ciò che si conosce di questo animale è la metà anteriore di uno scheletro di piccole dimensioni. Si suppone che l'animale intero non superasse la lunghezza di 15 centimetri. Il corpo doveva essere molto allungato e sottile, mentre le zampe anteriori erano estremamente ridotte. In generale, Odonterpeton doveva assomigliare molto ad altri anfibi carboniferi più conosciuti, come Hyloplesion e Microbrachis. In relazione alla sua piccola taglia, il cranio di Odonterpeton era assai modificato: era scomparso l'osso tabulare, i postparietali erano fusi e il foro pineale era alla congiuntura tra i frontali e i parietali. Le ossa del carpo non erano ossificate; erano presenti solo tre (o forse quattro) dita nell'arto anteriore e le falangi, rispettivamente, erano in numero di 2, 4 e 3.

Odonterpeton è l'unico tra le forme simili (i microsauri) a non possedere un'espansione laterale della superficie articolare anteriore dell'atlante (Carroll, 2009).

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Odonterpeton triangulare è stato descritto per la prima volta da Moodie nel 1909, sulla base di un fossile ritrovato nel giacimento di Linton (Ohio) e risalente al Westphaliano D (Pennsylvaniano medio). Questo animale è considerato un rappresentante dei microsauri, un gruppo di anfibi lepospondili tipici del Carbonifero, di piccole dimensioni. Odonterpeton, in particolare, sembra far parte di un gruppo basale di microsauri precedentemente noto come Microbrachomorpha, comprendente forme dal corpo allungato; attualmente questo gruppo è considerato parafiletico, ovvero formato da taxa via via più specializzati e forse ancestrale ai microsauri più derivati, come Tuditanus.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Moodie, R. L., 1909. A contribution to a monograph of the extinct Amphibia of North America. New forms from the Carboniferous: Journal of Geology, v. 17, 38-82.
  • Carroll, R.L., Bossy, K.A., Milner, A.C., Andrews, S.M., and Wellstead, C.F. 1998. "Lepospondyli". Encyclopedia of Paleoherpetology, P. Wellnhofer (ed.). Dr. Friedrich Pfeil, München.
  • Carroll, R.L. 2009. The Rise of Amphibians., 365 Millian years of Evolution. The Johns Hopkins University Press.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]