Odon Marie Arsène Razanakolona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Odon Marie Arsène Razanakolona
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
 
TitoloAntananarivo
Incarichi attualiArcivescovo metropolita di Antananarivo
Incarichi ricopertiVescovo di Ambanja
Amministratore apostolico di Ambanja
 
Nato24 maggio 1946 (73 anni) a Fianarantsoa
Ordinato presbitero28 dicembre 1975 dall'arcivescovo Gilbert Ramanantoanina, S.J.
Nominato vescovo28 novembre 1998 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo11 aprile 1999 dall'arcivescovo Philibert Randriambololona, S.J.
Elevato arcivescovo7 dicembre 2005 da papa Benedetto XVI
 

Odon Marie Arsène Razanakolona (Fianarantsoa, 24 maggio 1946) è un arcivescovo cattolico malgascio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato sacerdote il 28 dicembre 1975, venne consacrato vescovo l'11 aprile 1999.

È stato vescovo di Ambanja dal 28 novembre 1998 al 7 dicembre 2005, giorno in cui Papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Antananarivo. Succede al dimissionario cardinale Armand Gaétan Razafindratandra.

Nel 2009 come presidente del Consiglio delle Chiese cristiane del Madagascar, che riunisce i cattolici, i luterani, i riformati e gli anglicani, accogliendo la richiesta rivoltagli da Haile Menkerios, responsabile degli affari politici delle Nazioni Unite[1], ha partecipato all'opera di mediazione che ha posto fine alle manifestazioni e agli scontri di piazza innescati dalla crisi politica tra il presidente del Madagascar, Marc Ravalomanana e il sindaco della capitale Antananarivo, Andry Rajoelina[2].

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]