Odds ratio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'odds ratio (OR) o rapporto di probabilità e il rischio relativo (RR) sono i due metodi di misurazione del grado di correlazione statistica più diffusi[1] in epidemiologia.

L'OR è un dato statistico che misura il grado di correlazione tra due fattori; per esempio in epidemiologia, la correlazione tra un fattore di rischio e una malattia.

Negli studi di caso-controllo, per i quali non è necessaria la raccolta dei dati nel tempo, l'OR non calcola un andamento e, anzi, è indipendente dal fattore durata.

Invece, negli studi prospettici, si utilizza allo stesso scopo il calcolo del rischio relativo.

Calcolo dell'odds ratio[modifica | modifica wikitesto]

Il calcolo dell'odds ratio prevede il confronto tra le frequenze di comparsa dell'evento (ad esempio l'evento "malattia") rispettivamente nei soggetti esposti e in quelli non esposti al fattore in esame. L'odds ratio è, quindi, definito come il rapporto tra l'odds della malattia tra soggetti esposti e l'odds della malattia tra soggetti non esposti:

.

Interpretazione dei risultati[modifica | modifica wikitesto]

Se il valore dell'OR è uguale a 1, significa che l'odds di esposizione nei sani è uguale all'odds di esposizione nei malati, cioè il fattore in esame è ininfluente sulla comparsa della malattia.

Se il valore dell'OR è maggiore di 1, il fattore in esame può essere implicato nella comparsa della malattia (fattore di rischio).

Se il valore dell'OR è minore di 1 il fattore in esame è una difesa contro la malattia (fattore protettivo).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Carsten Oliver Schmidt e Thomas Kohlmann, When to use the odds ratio or the relative risk?, in International Journal of Public Health, vol. 53, n. 3, 2008-06, pp. 165–167, DOI:10.1007/s00038-008-7068-3. URL consultato l'11 aprile 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]