Ocean Software

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ocean Software
Stato Regno Unito Regno Unito
Tipo Società a responsabilità limitata
Fondazione 1983 (ex Spectrum Games)
Fondata da David Ward e Jon Woods
Chiusura 1996 (fusa con Infogrames)
Sede principale Manchester
Filiali Stati Uniti Ocean of America, Inc.
Persone chiave
  • David Ward (presidente)
  • Jon Woods (AD)
  • Gary Bracey (direttore software)
Settore Videogiochi

La Ocean Software Ltd, comunemente indicata come Ocean, è stata una software house inglese specializzata in videogiochi, una delle maggiori produttrici europee. Si trattava principalmente di un editore di giochi per computer e console, ma si occupò internamente anche di sviluppo.

Nel corso della sua storia Ocean produsse decine di giochi per molti sistemi come lo ZX Spectrum, il Commodore 64, l'Amstrad CPC, l'Atari ST, l'Amiga, i computer IBM compatibili e le console NES e SNES.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società venne fondata nel 1982 da David Ward, ex imprenditore di boutique etniche di Liverpool, soltanto come editrice e con il nome di Spectrum Games Ltd. Sebbene pubblicando giochi di scarsa importanza, dopo il primo anno Ward aveva accumulato 5 dipendenti e venduto 200 000 copie. Venne quindi fondato il marchio Ocean, David Ward divenne presidente e il suo socio Jon Woods (in seguito uno dei principali investitori dell'Everton Football Club) divenne amministratore delegato. Venivano pubblicati i giochi realizzati da circa 60 programmatori indipendenti sparsi per il Regno Unito. I primi prodotti con il marchio Ocean vennero pubblicati nel 1984 (Moon Alert, Hunchback, Highnoon, Gilligan's Gold, ecc.).

Dopo un paio d'anni Ocean diventò anche una sviluppatrice, assumendo giovani programmatori, e stabilì la sua sede centrale al civico n. 6 di Central Street a Manchester. Rimasero comunque importanti gli sviluppatori esterni, tra i quali Jon Ritman, Bernie Drummond, Denton Designs, Sensible Software, Digital Image Design.

Ward puntava molto sul fatto che un gioco con un tema già riconoscibile ai consumatori poteva vendere meglio, per cui l'azienda si concentrò spesso sulla pubblicazione di conversioni domestiche di videogiochi arcade e di titoli tratti con licenza ufficiale da film o da altre opere di successo.

Successivamente la società acquisì anche la fallita Imagine Software, che all'interno di Ocean si dedicò alle conversioni di arcade. Nello stesso anno Ocean strinse un accordo con Konami per pubblicare i suoi videogiochi arcade per i computer. Nel 1986 si accordò con la Taito per sviluppare la versione per computer di giochi come Arkanoid, Renegade e Bubble Bobble.

Ocean acquisì le licenze di film di successo come Rambo, Corto Circuito, Cobra e Miami Vice per realizzarne dei videogiochi. Una delle licenze di maggior ritorno economico fu quella di RoboCop.

Tra i titoli originali di maggior successo ci furono Head over Heels e Wizball.

La principale concorrente della Ocean era la U.S. Gold, con la quale tuttavia ci furono anche delle collaborazioni, ad esempio le raccolte della serie They Sold a Million che univano i maggiori successi di entrambe.

Per la pubblicazione nel budget range Ocean fondò l'etichetta The Hit Squad, dedicata alla riedizione di vecchi titoli.

Nell'ultimo periodo, attorno al 1994, l'azienda allestì un nuovo studio di sviluppo interno chiamato Tribe, per affrontare il passaggio alle piattaforme di nuova generazione a 32/64 bit. Nel 1996 il personale di Tribe aveva raggiunto gli 80 membri. Ciononostante, lo stesso anno la Ocean venne acquisita dalla Infogrames per 100.000.000 di sterline. La società così cambiò il suo nome in Infogrames UK. L'ultimo videogioco pubblicato con il marchio Ocean fu GT 64: Championship Edition nel 1998 per Nintendo 64.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente è un elenco, completo o quasi, dei titoli pubblicati da Ocean, secondo un conteggio fatto da ex dipendenti della Ocean stessa[1].

Nell'elenco non sono compresi i giochi già pubblicati da altre software house e ripubblicati dall'etichetta a basso costo The Hit Squad, sempre appartenente a Ocean.

Legenda: L = tratto con licenza da film o altro, C = conversione di arcade, O = originale.

I seguenti titoli sono stati pubblicati come Spectrum Games, prima dell'istituzione di Ocean. Sono tutti conversioni non ufficiali di arcade.

  • Caterpilla
  • Cosmic Intruders
  • Frenzy
  • Galaxy Invaders
  • Hopper
  • Missile Attack
  • Monster Muncher
  • Road Frog
  • Rocket Command

I seguenti titoli erano previsti, ma non sono stati completati o pubblicati:

  • Air Wolf L
  • Bart Vs. The World L
  • Batman: The Adventure L
  • Castle Capers O
  • Chute Pursuit O (C64)
  • Cold Steel O (SNES)
  • Cyclone O (C64)
  • Dewey The Dolphin O (C64)
  • Flyer Fox
  • Green Lantern O (SNES)
  • Ice Hockey O (Spectrum)
  • Krypton Factor L (annunciato nel 1985)
  • Liverpool FC L
  • Mr Tuff O (SNES)
  • Newt O
  • Night Breed RPG L
  • Radio Flyer L
  • Saviour O
  • Shadow, The L (SNES)
  • Silver O
  • Snow Bros C
  • Starace O
  • Universal Monsters L
  • Wings of Apache L
  • Zoiks L

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ocean Software Ltd, Here's a massively updated list of Ocean titles, facebook.com, 5 marzo 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]