Occupatio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il metodo di acquisizione di una proprietà, vedi Occupazione.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'impiego dei lavoratori, vedi Tasso di occupazione.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il reato di occupazione abusiva di immobili, vedi Invasione di terreni o edifici.

Occupatio, letteralmente "sequestro", è la figura retorica consistente nell'atto, da parte dell'oratore, di prevenire l'obiezione dell'avversario già nella propria argomentazione. L'oratore risponde ad una obiezione prima ancora che l'oppositore abbia l'opportunità di porla. Questa tecnica si considera l'opposto della preterizione (apophasis), in cui il retore sembra manifestare disinteresse per un argomento del quale in realtà parla, conferendogli quindi risalto.

Esempio: "Alcuni potrebbero obiettare che... (argomento che si previene) ma ... (risposta a questa obiezione non ancora posta)"

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Riferimenti e note[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica