Obiettivo normale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Obiettivo Nikkor a focale fissa 50 mm

In fotografia, per obiettivo normale o meglio, per ottica a focale normale, si deve intendere un obiettivo fotografico con una lunghezza focale pari alla diagonale del formato.

Per questioni puramente geometriche, la resa tridimensionale di questi obiettivi, imprime sul fotogramma un'immagine del tutto silmile a quella osservata ad occhio nudo (o "visione normale") ed è quindi in grado di rendere una corretta proporzione dei soggetti, rispetto a tutte e tre le dimensioni contemporaneamente (altezza, larghezza e profondità) e diversamente dagli obiettivi Grandangolari e Tele, i quali producono una sproporzione tridimensionale conosciuta rispettivamente come allungamento e schiacciamento dei piani, nella profondità della scena.

Nel gergo corrente della fotografia digitale, si può dire che la focale normale sia un 40mm eq, ovvero un valore medio fra 38 e 43 mm equivalenti al formato Leica 24x36 (o full frame).

Erroneamente si trovano spesso affermazioni strampalate che considerano l'angolo di campo della focale normale come "paragonabile a quello dell'occhio umano" (vedi esempio[1]), dove invece l'angolo di campo della visione normale binoculare umana copre angoli che vanno da 80° a 110°, quindi l'angolo di campo non è parte integrante del ragionamento in questione; oppure si trovano maldicenze tipo che "l'obiettivo "normale" per le fotocamere 35 mm (24 mm × 36 mm), si intende in genere un obiettivo con lunghezza focale 50 mm". Niente di più errato, in quanto la focale 50 mm è la focale standard (o standardizzata) utilizzata anche per valutare l'ingrandimento dei mirini oculari delle Reflex e delle Mirrorless con EVF o di qualsiasi EVF (e non la focale Normale).

Se si vuole proprio allargare di qualche altro millimetro, il range di focale Normale, dovremmo intendere dunque le focali da 35 a 50 mm, ma consapevolmente sapere che ovviamente un 35mm inizia ad essere un "Grandangolo" ed un 50mm essere un "Tele", sempre rispetto ad un 40mm equivalente, che rappresenta la focale normale.

Tabelle di sintesi[modifica | modifica wikitesto]

La seguente tabella riepiloga le lunghezze focali considerate tradizionalmente e spesso erroneamente "normali", per le varie fotocamere a pellicola con diversi formati.

Formato Dimensioni del fotogramma Diagonale del fotogramma Lunghezza focale
9,5 mm Minox 8 mm × 11 mm 13,6 mm 15 mm
APS-C 16,7 mm × 25,1 mm 30,1 mm 28 mm, 35 mm
135, 35 mm 24 mm × 36 mm 43,3 mm 45 mm, 50 mm
120/220, 6 × 4,5 (645) 56 mm × 42 mm 71,8 mm 75 mm
120/220, 6 × 6 56 mm × 56 mm 79,2 mm 80 mm
120/220, 6 × 7 56 mm × 68 mm 88,1 mm 90 mm
120/220, 6 × 9 56 mm × 84 mm 101,0 mm 105 mm
120/220, 6 × 12 56 mm × 112 mm 125,0 mm 120 mm
formato grande 4 × 5 96 mm × 120 mm 153,7 mm 150 mm
formato grande 5 × 7 120 mm × 170 mm 208,0 mm 210 mm
formato grande 8 × 10 194 mm × 245 mm 312,5 mm 300 mm

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'obiettivo normale o standard, foto.bonavoglia.eu. URL consultato il 4 gennaio 2014.
Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia