ODINUS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ODINUS
Emblema missione
ODINUS logo.svg
Dati della missione
OperatoreAgenzia Spaziale Europea
Tipo di missioneOrbiter
DestinazioneUrano
Nettuno
Lancio2034
Proprietà del veicolo spaziale
Massa500-600 kg
Sito ufficiale

ODINUS (Origins, Dynamics, and Interiors of the Neptunian and Uranian Systems) è una missione spaziale dell'Agenzia Spaziale Europea proposta all'interno del programma Cosmic Vision composta di due sonde gemelle, Freyr e Freyja, due orbiter, uno ciascuno per l'esplorazione di Urano e Nettuno[1]. Le sonde spaziali, dovrebbero essere lanciate nel 2034 e giungerebbero presso Urano dopo 9 anni e Nettuno dopo 12 anni e completando le loro missioni per il 2050[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Uranus and Neptune exploration could be the next ESA milestone, su Technology Org, 13 febbraio 2014. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  2. ^ The ODINUS Mission Concept - The Scientific Case for a Mission to the Ice Giant Planets with Twin Spacecraft to Unveil the History of our Solar System, su researchgate.net, 11 febbraio 2014. URL consultato il 17 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica