O.C. (rapper)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
O.C.
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop[1]
Underground hip hop[1]
East Coast hip hop[1]
Periodo di attività musicale1990 – in attività
Album pubblicati22
Studio10
Raccolte6

Omar Credle, meglio noto come O.C. (Brooklyn, 13 maggio 1971), è un rapper statunitense, nativo di Brooklyn, New York.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di Brooklyn, a 11 anni si trasferisce nel Queens, andando ad abitare in una casa di fronte a Pharoahe Monch.[1] Monch forma gli Organized Konfusion assieme a Prince Poetry, O.C. rimane in contatto con il gruppo e nel 1991 diviene l'unico ospite degli Organized Konfusion nel loro album d'esordio omonimo, nella traccia Fudge Pudge:[1] il suo rap fluido e intelligente gli permette di ottenere un contratto discografico.[1]

Noto come O.C., il rapper è stato membro del gruppo underground Diggin' in the Crates Crew prima d'intraprendere una carriera decennale come artista solista, collaborando anche con Crooklyn Dodgers '95, Luv NY e Perestroika.[1] Nel 1994 è sotto contratto con la Wild Pitch Records, tuttavia l'etichetta aveva pochi soldi per promuovere il suo album d'esordio, Word...Life.[1] In seguito alla pubblicazione del disco, lascia l'etichetta.[1] Partecipa anche al secondo album degli Organized Konfusion, Stress: The Extinction Agenda e alla colonna sonora del film di Spike Lee Crooklyn (1994).[1] Due anni più tardi, firma con la Payday Records (filiale della EMI/PolyGram), pubblicando il suo secondo album, Jewelz, nel 1997.

Il secondo sforzo di O.C. vede la collaborazione di DJ Premier, Freddie Foxxx, Da Beatminerz, Showbiz e Big L. Quattro anni più tardi, segue Bon Appetit, ignorato da pubblico e critica.[1] Starchild (2005) riguadagna il consenso da parte degli addetti ai lavori e lo porta a firmare con la Hieroglyphics.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album da solista
EP
  • 2010 - O-Zone Originals EP
  • 2011 - O-Zone Originals Pt 2 EP
  • 2011 - O-Zone Extras EP
  • 2014 - Ray's Café (con Ray West)
  • 2014 - Ray's Café - The Afterhours EP (con Ray West)
  • 2016 - Dive In (con Debonair P)
Raccolte
  • 2006 - The Underground King
  • 2006 - Hidden Gems
  • 2008 - Word...Life/Jewelz
  • 2008 - In Guud Taste
  • 2009 - Grindin Vol 2 (con DJ J Period)
  • 2011 - O-Zone Originals

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Biography by John Bush, allmusic.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN55580882 · ISNI (EN0000 0000 5553 0667 · LCCN (ENn2004077512 · GND (DE135059208 · WorldCat Identities (ENn2004-077512