Nvda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NVDA
Sviluppatore Team di NVDA
Ultima versione 2015.3 (25 agosto 2015)
Sistema operativo Microsoft Windows
Linguaggio C++
Python
Toolkit WxWidgets
Genere Screen reader
Licenza GNU Lesser General Public License
(licenza libera)
Sito web

NVDA, acronimo di NonVisual Desktop Access, è uno screen reader, per il sistema operativo Windows, distribuito con licenza GPL. Si tratta di un programma rivolto principalmente a non vedenti o ipovedenti gravi, sviluppato a partire dal 2006 su iniziativa del programmatore non vedente Michael Curran.

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

Il software legge tramite un programma di sintesi vocale, di default ESpeak, ciò che compare su schermo.

Sono inoltre supportati tutti i sintetizzatori aderenti agli standard Sapi4 o Sapi5. Per molte sintesi vocali, tra le quali Silvia, Giulia,. Espeak, Pico, sono disponibili dei dizionari sul sito italiano di NVDA[1] che migliora la pronuncia di diverse centinaia di parole.

Le caratteristiche principali possono essere riassunte nei seguenti punti:

  • Supporto alle applicazioni più comuni come browser web, posta elettronica, wordprocessor e software per chattare.
  • Sintesi vocale incorporata capace di parlare più di 43 lingue
  • Capacità di funzionare interamente da una chiavetta USB o altri dispositivi portatili senza bisogno di installazione
  • Installazione guidata semplice ed intuitiva tramite sintesi vocale
  • Supporto al prompt dei comandi di Windows e alle applicazioni lanciate da console
  • Annuncio automatico del testo sul quale è posizionato il mouse, con possibilità opzionale di conoscere la posizione del mouse stesso sullo schermo
  • Annuncio automatico della formattazione dei caratteri, ad esempio stile, dimensione, nome e errori ortografici
  • Supporto per molti Display braille
  • Tradotto in 42 lingue
  • Supporto ai sistemi operativi più moderni, comprese le edizioni a 32 e 64 bit
  • Gestione delle videate di logon e quelle relative alla sicurezza
  • Supporto alle più comuni interfacce per l'accessibilità, come Microsoft Active Accessibility, Java Access Bridge, IAccessible2 e UI Automation (quest'ultima viene supportata a partire da Windows7 e successivi).

Nel susseguirsi delle versioni, sono state introdotte altre funzionalità tra cui la navigazione in linea (una modalità per l'esplorazione delle finestre), la possibilità di modificare la pronuncia di punteggiatura o simboli, la possibilità di generare una versione portable direttamente da una già installata ed inoltre si viene automaticamente avvisati della disponibilità di una nuova versione, agevolandone in questo modo l'aggiornamento. NVDA è ora compatibile con componenti aggiuntivi, in grado di ampliare ulteriormente le sue funzionalità, messi a disposizione da altri sviluppatori; per favorirne l'installazione è stata aggiunta la voce "Gestisci Componenti Aggiuntivi" nel menu "Strumenti" del programma.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Downloads, su www.nvda.it. URL consultato il 27 settembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero