Nurgül Yeşilçay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nurgül Yeşilçay

Nurgül Yeşilçay (Afyon, 26 marzo 1976) è un'attrice turca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nurgül Yeşilçay ha studiato dramma alla Anatolia University State Conservatoire in Eskişehir. Fin dai tempi della scuola ha avuto vari ruoli e stage in importanti lavori, tra cui Ofelia nell'Amleto e Blanche DuBois in Un tram che si chiama Desiderio. Oltre al teatro, ha fatto molta televisione; il suo debutto risale al 2001 con Semir Arslanyürek realizzato da Şellale (The Waterfall).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

  • Aşk ve Ceza (2010) - Yasemin
  • Ezo Gelin (2006) (Serie TV, Ezo)
  • Belalı Baldız (2005) (Serie TV, Arzu Parlak)
  • Melekler Adası (2004) (Serie TV, Şerbet)
  • Asmalı Konak (2002) (Serie TV, Bahar Karadağ)
  • 90-60-90 (2001) (Serie TV, Deniz)
  • İkinci Bahar (1999) (Serie TV, Gülsüm)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Adana Altın Koza Film Şenliği 2005

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN78604831 · ISNI (EN0000 0000 7251 6154 · LCCN (ENno2008159601 · GND (DE139842853 · BNF (FRcb15740188d (data) · WorldCat Identities (ENno2008-159601
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie