Nuovo Circondario Imolese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nuovo Circondario Imolese
unione di comuni
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Città metropolitanaCittà metropolitana di Bologna - Stemma.png Bologna
Amministrazione
CapoluogoImola
PresidenteOnelio Rambaldi
Territorio
Coordinate
del capoluogo
44°21′12″N 11°42′51″E / 44.353333°N 11.714167°E44.353333; 11.714167 (Nuovo Circondario Imolese)Coordinate: 44°21′12″N 11°42′51″E / 44.353333°N 11.714167°E44.353333; 11.714167 (Nuovo Circondario Imolese)
Superficie787,28 km²
Abitanti133 205 (01-01-2018)
Densità169,2 ab./km²
ComuniBorgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel del Rio, Castel Guelfo di Bologna, Castel San Pietro Terme, Dozza, Fontanelice, Imola, Medicina, Mordano
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Sito istituzionale

Il Nuovo Circondario Imolese è una unione di comuni, costituita a norma del d.lgs. 267/2000, che aggrega i dieci comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel del Rio, Castel Guelfo di Bologna, Castel San Pietro Terme, Dozza, Fontanelice, Imola, Medicina e Mordano. Ha una popolazione di 133.205 abitanti e si estende su una superficie di 787,28 km².

La sede dell'Unione si trova presso il palazzo comunale di Imola ma attualmente il presidente è il sindaco di Medicina, Onelio Rambaldi.

Principali funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Tra le principali funzioni attribuite dai comuni aderenti all'Unione vi sono: gestione del personale, gestione dei tributi comunali, polizia locale; sistemi informativi, servizi pubblici locali e sistemi di pianificazione urbanistica intercomunale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]