Nuova Consonanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuova Consonanza
AbbreviazioneNC
TipoARCI
Fondazione1959
FondatoreMario Bertoncini, Mauro Bortolotti, Antonio De Blasio, Franco Evangelisti, Domenico Guaccero, Egisto Macchi, Daniele Paris, Francesco Pennisi, Aldo Clementi
ScopoRicerca e divulgazione nel campo della musica contemporanea
Sede centraleItalia Roma
Area di azionemusicale
PresidenteItalia Fausto Sebastiani
Lingua ufficialeItaliana
Sito web

La Nuova Consonanza è un'associazione italiana per la promozione della musica contemporanea nata nel 1959 a Roma con l'intento di promuovere la musica contemporanea e di avanguardia in Italia mediante l'organizzazione di festival, convegni, conferenze e attività concertistiche.[1][2] Ad essa è anche collegato il collettivo di compositori e musicisti Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Nuova Consonanza è un'associazione di musicisti e compositori contemporanei fondata a Roma tra gli anni 1959 e 1962[3] per iniziativa di Mario Bertoncini, Mauro Bortolotti, Antonio De Blasio, Franco Evangelisti, Domenico Guaccero, Egisto Macchi e Daniele Paris, con l'intento di promuovere la musica contemporanea e di avanguardia in Italia mediante l'organizzazione di festival, convegni, conferenze e attività concertistiche. Il gruppo, che annovera tra i suoi soci anche Ennio Morricone, si ripromise di costruire una piattaforma per permettere ai giovani compositori di far ascoltare la propria voce, con concerti e concorsi musicali. Dopo una iniziale serie concertistica nel Ridotto del Teatro Eliseo Nuova Consonanza organizzò il primo festival presso il Teatro delle Arti e, nel 1964, per opera di Franco Evangelisti, fu costituito il Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza[4], collegato al gruppo di improvvisazione californiano New Music Ensemble. Nuova Consonanza organizza inoltre il Concorso internazionale di composizione Franco Evangelisti in collaborazione con la rete Rai Radio 3. Nel 1999 da un'idea di Michele Dall'Ongaro viene costituito il De Musica, uno "spazio dedicato agli studenti di composizione delle Accademie e dei Conservatori europei".

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Valerio Mattioli, Roma 60. Viaggio alle radici dell'underground italiano. Parte seconda, Blow Up, #188 gennaio 2014, Tuttle Edizioni
  2. ^ John Zorn, liner notes, Azioni (Die Schatzel), 2006.
  3. ^ La nascita di Nuova Consonanza e i primi anni di attività, nuovaconsonanza.it.
  4. ^ GINC su AllMusic

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Valerio Mattioli, Roma 60. Viaggio alle radici dell'underground italiano. Parte seconda, Blow Up, #188 gennaio 2014, Tuttle Edizioni

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica