Nunzio Ortolano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nunzio Ortolano
Nunzio Ortolano.jpg
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica classica[1]
Pop
Periodo di attività musicale 2001 – in attività
Etichetta Edizioni Musicali Wicky[2]
Sito ufficiale

Nunzio Ortolano (Montemaggiore Belsito, 5 luglio 1967) è un compositore e direttore d'orchestra italiano.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Sinfonica[modifica | modifica wikitesto]

Musica da Camera[modifica | modifica wikitesto]

  • Preludio Traviato - per quintetto di fiati, il brano si sviluppa a partire dal tema del preludio de La Traviata di Verdi. Prima esecuzione del Quintetto di Fiati dell'Opera di Roma[7]
  • Clarinetti all'Opera - per due clarinetti

Musica per Orchestra di Fiati[modifica | modifica wikitesto]

  • Moon - Per orchestra di fiati
  • In Diebus Illis - Per quintetto d'ottoni e percussioni; per orchestra di fiati
  • Giuditta - Per orchestra di fiati[8]
  • Viva Mexico - Per quintetto d'ottoni e percussioni; per orchestra di fiati
  • 4x4 - Per quartetto di sassofoni
  • Suite for junior band - Per orchestra di fiati
  • Novecento - Per orchestra di fiati
  • Enrique - Per quintetto di ottoni e percussioni; per orchestra di fiati
  • Joseph Lanner (Polka) - Per quintetto di ottoni e percussioni; per orchestra di fiati
  • La Danza del Sole - Per orchestra di fiati[9]
  • Texas - Per orchestra d'ottoni e percussioni; per orchestra di fiati
  • Fugando - Per quartetto d'archi; per quintetto d'ottoni
  • Il Destino e la Virtù (Epistola di Sadi - Zadig) - Per narratore e insieme di fiati
  • Manola - Per clarinetto e piano; per flauto solo e piano d'accompagnamento; per quartetto d'archi; per quintetto d'ottoni e percussioni; per insieme di ottoni[10]
  • La Gara di Nottingham - Per quintetto d'ottoni e percussioni; per strumentazione variabile; per orchestra di flauti dolci con accompagnamento di pianoforte e percussioni; per orchestra di fiati
  • Russian Melodies - Per quintetto d'ottoni; per orchestra di fiati, eseguito al Teatro dal Verme dalla Civica Orchestra di fiati del Comune di Milano diretta dal direttore ungherese László Marosi[11]
  • I Tre Puntini - Per quintetto di ottoni e percussioni; per Orchestra di fiati[12]; per tromba e pianoforte[13]
  • Nuit

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Monografie[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]