Nuntii Latini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nuntii Latini è un servizio ebdomadario di news radiofoniche interamente in latino classico, trasmesso sulle frequenze di Yle Radio 1, il primo canale radiofonico della Yleisradio Oy, l'emittente radiotelevisiva pubblica nazionale dell'Islanda (in latino: Radiophonia Finnica Generalis). Per la sua sua caratteristica, Nuntii Latini costituisce un unicum a livello mondiale,[1] non eguagliata nemmeno da Radio Vaticana, che trasmette in latino solo alcune preghiere.[2]

Trasmissioni[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio consiste in un bollettino di notizie globali che va in onda con cadenza settimanale, dalle 18:15 alle 18:20.[1] Le trasmissioni hanno avuto inizio il 1º settembre 1989.[1] Il notiziario è ascoltabile in tutto il mondo attraverso il canale satellitare della rete televisiva e mediante trasmissione in onde corte,[1] oltre che attraverso le varie risorse Web rese disponibili.[3]

La lettura dei comunicati avviene da parte di due annunciatori, una donna e un uomo, che si alternano al microfono.

Le notizie trattano brevemente argomenti scelti dagli avvenimenti principali e più significativi della politica e della cronaca, sia nazionale sia internazionale:[1] nel 2013, ad esempio, è stato trasmesso un servizio sulla crisi finanziaria a Cipro, uno su un'aurora boreale di insolita brillantezza, e uno sull'elezione in conclave di Papa Francesco. Ma vi possono trovare spazio anche notizie minori che hanno un nesso culturale con l'antichità classica: ad esempio, nel 2010 è stato mandato in onda un servizio di cronaca sull'insolito ritrovamento della tomba di un gladiatore della Britannia romana, una delle meglio conservate della storia dell'archeologia.

Redazione[modifica | modifica wikitesto]

La redazione ha sede a Helsinki. Il programma si avvale della collaborazione di docenti universitari di discipline classiche: Tuomo Pekkanen, professore emerito dell'Università di Jyväskylä (noto anche per una traduzione in latino del Kalevala nel 1986),[4] Reijo Pitkäranta (membro dell'Academia Latinitati Fovendae e autore, con Tuomo Pekkanen, di un lessico della latinità odierna finnico-latina),[5] e Virpi Seppälä-Pekkanen professore associato all'Università di Helsinki. Collabora alla redazione il giornalista Hannu Taanila.

Podcast[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio dispone di un sito internet, anch'esso in latino.

Oltre alla messa in onda radiofonica, le edizioni del bollettino sono ascoltabili in podcast utilizzando RealPlayer. I file audio delle passate edizioni sono disponibili per il download in formato MP3 nell'apposita sezione, denominata Audi Nuntios Latinos per interrete.[3] Dopo uno iato di alcuni mesi, dal dicembre 2009 al maggio 2010, Nuntii Latini è nuovamente disponibile tramite iTunes da giugno 2010.

Pubblicazioni a stampa[modifica | modifica wikitesto]

I testi del notiziario sono periodicamente raccolti in volumi a stampa a cura dei redattori e della Società finlandese di letteratura (Suomalaisen Kirjallisuuden Seura; in latino: Societas Litterarum Finnicarum). I testi delle notizie sono anche utilizzati come materiale linguistico in alcuni manuali per l'insegnamento del latino: ad esempio, il resoconto giornalistico sull'attentato alle Torri gemelle dell'11 settembre 2001 è stato pubblicato in epilogo a un manuale di latino avanzato, come esempio di latinità contemporanea e come tributo alle vittime dell'atto terroristico.[6]

Nuntii Latini V, Helsinkii, Suomalaisen Kirjallisuuden Seura, 1999.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (LA) Nuntii Latini: Historia
  2. ^ (EN) John Tagliabue, Latin Makes an Appearance on Finnish Radio. News at VI., The New York Times, 8 aprile 2013. URL consultato il 10 gennaio 2014.
  3. ^ a b (EN) Audi Nuntios Latinos per interrete
  4. ^ (FI) Kalevalan käännökset ja kääntäjät, Kalevalan kulttuurihistoria. URL consultato il 30 luglio 2010.
  5. ^ Tuomo Pekkanen e Reijo Pitkäranta, Lexicon hodiernae Latinitatis Finno-Latino-Finnicum. Societas Litterarum Finnicarum, Helsinki, 2006
  6. ^ Marianthe Colakis, Gaylan DuBose, Excelability in Advanced Latin. A Workbook for Students, Bolchazy-Carducci Publishers, 2003 ISBN 978-0-86516-512-0 (pp. 189-190)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN180844951 · LCCN (ENno97024174