Nuntii Latini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nuntii Latini è un servizio ebdomadario di news radiofoniche interamente in latino classico, trasmesso sulle frequenze di Yle Radio 1, il primo canale radiofonico della Yleisradio Oy, l'emittente radiotelevisiva pubblica nazionale della Finlandia (in latino: Radiophonia Finnica Generalis). Per la sua sua caratteristica, Nuntii Latini costituisce un unicum a livello mondiale,[1] non eguagliata nemmeno da Radio Vaticana, che trasmette in latino solo alcune preghiere.[2]

Trasmissioni[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio consiste in un bollettino di notizie globali che va in onda con cadenza settimanale, dalle 18:15 alle 18:20.[1] Le trasmissioni hanno avuto inizio il 1º settembre 1989.[1] Il notiziario è ascoltabile in tutto il mondo attraverso il canale satellitare della rete televisiva e mediante trasmissione in onde corte,[1] oltre che attraverso le varie risorse Web rese disponibili.[3]

La lettura dei comunicati avviene da parte di due annunciatori, una donna e un uomo, che si alternano al microfono.

Le notizie trattano brevemente argomenti scelti dagli avvenimenti principali e più significativi della politica e della cronaca, sia nazionale sia internazionale:[1] nel 2013, ad esempio, è stato trasmesso un servizio sulla crisi finanziaria a Cipro, uno su un'aurora boreale di insolita brillantezza, e uno sull'elezione in conclave di Papa Francesco. Ma vi possono trovare spazio anche notizie minori che hanno un nesso culturale con l'antichità classica: ad esempio, nel 2010 è stato mandato in onda un servizio di cronaca sull'insolito ritrovamento della tomba di un gladiatore della Britannia romana, una delle meglio conservate della storia dell'archeologia.

Redazione[modifica | modifica wikitesto]

La redazione ha sede a Helsinki. Il programma si avvale della collaborazione di docenti universitari di discipline classiche: Tuomo Pekkanen, professore emerito dell'Università di Jyväskylä (noto anche per una traduzione in latino del Kalevala nel 1986),[4] Reijo Pitkäranta (membro dell'Academia Latinitati Fovendae e autore, con Tuomo Pekkanen, di un lessico della latinità odierna finnico-latina),[5] e Virpi Seppälä-Pekkanen professore associato all'Università di Helsinki. Collabora alla redazione il giornalista Hannu Taanila.

Podcast[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio dispone di un sito internet, anch'esso in latino.

Oltre alla messa in onda radiofonica, le edizioni del bollettino sono ascoltabili in podcast utilizzando RealPlayer. I file audio delle passate edizioni sono disponibili per il download in formato MP3 nell'apposita sezione, denominata Audi Nuntios Latinos per interrete.[3] Dopo uno iato di alcuni mesi, dal dicembre 2009 al maggio 2010, Nuntii Latini è nuovamente disponibile tramite iTunes da giugno 2010.

Pubblicazioni a stampa[modifica | modifica wikitesto]

I testi del notiziario sono periodicamente raccolti in volumi a stampa a cura dei redattori e della Società finlandese di letteratura (Suomalaisen Kirjallisuuden Seura; in latino: Societas Litterarum Finnicarum). I testi delle notizie sono anche utilizzati come materiale linguistico in alcuni manuali per l'insegnamento del latino: ad esempio, il resoconto giornalistico sull'attentato alle Torri gemelle dell'11 settembre 2001 è stato pubblicato in epilogo a un manuale di latino avanzato, come esempio di latinità contemporanea e come tributo alle vittime dell'atto terroristico.[6]

Nuntii Latini V, Helsinkii, Suomalaisen Kirjallisuuden Seura, 1999.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (LA) Nuntii Latini: Historia
  2. ^ (EN) John Tagliabue, Latin Makes an Appearance on Finnish Radio. News at VI., The New York Times, 8 aprile 2013. URL consultato il 10 gennaio 2014.
  3. ^ a b (EN) Audi Nuntios Latinos per interrete
  4. ^ (FI) Kalevalan käännökset ja kääntäjät, Kalevalan kulttuurihistoria. URL consultato il 30 luglio 2010.
  5. ^ Tuomo Pekkanen e Reijo Pitkäranta, Lexicon hodiernae Latinitatis Finno-Latino-Finnicum. Societas Litterarum Finnicarum, Helsinki, 2006
  6. ^ Marianthe Colakis, Gaylan DuBose, Excelability in Advanced Latin. A Workbook for Students, Bolchazy-Carducci Publishers, 2003 ISBN 978-0-86516-512-0 (pp. 189-190)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN180844951 · LCCN: (ENno97024174