Numeri metallici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Numeri metallici
Insieme numeri algebrici irrazionali
Costanti correlate Numeri metallici

In matematica, i numeri metallici si definiscono in modo algebrico come soluzioni positive di equazioni di secondo grado del tipo:

,

dove p e q rappresentano numeri naturali.

Se in (M) poniamo:

p=1 e q=1 otteniamo : numero d'oro (aureo)

p=2 e q=1 otteniamo : numero d'argento (argenteo)

p=3 e q=1 otteniamo : numero di nichel (nickelio)

p=4 e q=1 otteniamo : numero di rame (cupreo)


p=5 e q=1 otteniamo : numero di piombo (plumbeo)

...

Rispettivamente le costruzioni geometriche dei triangoli prendono il nome dal numero come rettangolo aureo, rettangolo d'argento e così via.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dott. Stefano Zottino ANALYTICAL ENGINE L'IDEA INNOVATIVA DI CHARLES BABBAGE Tesi di Laurea, Università Ca' Foscari di Venezia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica