Nova SF*

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nova SF*
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàbimestrale
Genererivista di fantascienza
Formatocm 205x130
FondatoreUgo Malaguti
Fondazione1967
EditoreElara libri
DirettoreUgo Malaguti
Sito web
 

Nova SF* è una longeva rivista italiana di fantascienza in formato libro, fondata e diretta da Ugo Malaguti e pubblicata dal 1967 dalla Libra Editrice, poi da Perseo Libri, quindi da Elara.

Distribuita per corrispondenza[1] a cadenza bimestrale da quasi cinquant'anni (con alcune interruzioni dovute ai cambi di case editrici), costituisce la più antica rivista di fantascienza italiana ancora in attività.[2] Pubblica perlopiù racconti e romanzi brevi di fantascienza anglosassone "classica", con articoli di critica, ma sulle sue pagine sono apparsi - secondo Ernesto Vegetti (2000) - "praticamente tutti gli scrittori italiani di un certo livello".[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La rivista fu fondata nel 1967 da Ugo Malaguti, editore di Libra Editrice, sotto la cui etichetta fu pubblicata fino al 1980, per un totale di 42 numeri.[4] In seguito alla crisi dell'editrice, ad essa subentrò Perseo Libri nel 1985, che la pubblicò per oltre vent'anni fino al 2006, per 76 numeri.[5] Fallita anche la Perseo, Nova SF* è pubblicata dal 2008 da Elara.[6]

La rivista ha vinto per tre volte il Premio Italia[7] e al direttore Ugo Malaguti è stato assegnato un premio speciale nel 1981.[8] La rivista è sempre stata diretta da Ugo Malaguti.

Nel 1968 la rivista indisse un concorso letterario, il premio Nova Sf* o solo Nova (la cui prima edizione fu vinta da Vittorio Catani),[9] assegnato fino al 1974.

Nel 1989 è stata anche inaugurata una collana "figlia" di romanzi, Biblioteca di Nova SF*,[10] che ristampa i romanzi più importanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tranne per un breve periodo. Ernesto Vegetti, Numeri 1 - Nova SF*, in Delos Science Fiction, nº 56, anno VII, maggio 2000 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  2. ^ Considerando che la rivista Urania - da non confondere con I romanzi di Urania - non è più pubblicata da decenni. Ernesto Vegetti, Numeri 1 - Nova SF*, in Delos Science Fiction, nº 56, anno VII, maggio 2000 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  3. ^ Ernesto Vegetti, Numeri 1 - Nova SF*, in Delos Science Fiction, nº 56, anno VII, maggio 2000 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  4. ^ Pubblicazioni della collana Nova SF* (1967-1980), Libra Editrice, su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010) Modifica su Wikidata
  5. ^ Pubblicazioni della collana Nova SF* (1985-2006), Perseo Libri, su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010) Modifica su Wikidata
  6. ^ Pubblicazioni della collana Nova SF* (2008-), Elara, su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010) Modifica su Wikidata (aggiornato fino al 2009)
  7. ^ Il premio fu respinto nel 1972.
  8. ^ Tetradecalogo delle curiosità sul Premio Italia - Associazione World SF Italia
  9. ^ http://www.fantascienza.net/robot/catanibg.html
  10. ^ Pubblicazioni della collana Biblioteca di Nova SF*, su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010) Modifica su Wikidata

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]