Nou Mestalla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stadio Nou Mestalla
Maqueta Nuevo Mestalla.jpg
Informazioni
Stato Spagna Spagna
Ubicazione Coat of Arms of Valencia (Spain).svg Valencia
Costo 250-300 milioni di
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 105 m × 68 m
Proprietario Valencia
Progetto RFA Fenwick Iribarren Architects
ArupSport
Uso e beneficiari
Calcio Valencia
Capienza
Posti a sedere 61,500
Mappa di localizzazione

Coordinate: 39°29′22″N 0°23′47″W / 39.489444°N 0.396389°W39.489444; -0.396389

Lo stadio Nou Mestalla è uno stadio di calcio di Valencia, parzialmente costruito, che nei piani dovrebbe rimpiazzare l'attuale Mestalla come impianto casalingo del Valencia.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto per il nuovo stadio venne rivelato nel 2006 e il 10 novembre 2006 l'ex presidente del Valencia Juan Soler rivelò i dettagli del progetto, presentando un breve video al "Museu Príncep Felip" di Valencia. I lavori per il Nou Mestalla iniziarono nell'agosto 2007. Il suo completamento era previsto per l'inizio dell'estate 2009, giusto in tempo per la stagione 2009-2010, ma a causa di problemi finanziari l'inaugurazione venne posticipata; nel febbraio 2009 infatti I lavori si fermarono. Nell'aprile 2010 il quotidiano spagnolo Marca scrisse che parte dell'incompleto e abbandonato stadio sarebbe rimasta danneggiata se non adeguatamente riparata.[1] Il 12 dicembre 2011 il Valencia annunciò di aver raggiunto un accordo finanziario con Bankia per il completamente dello stadio[2], tuttavia l'accordo saltò.[3][4]

Il 13 novembre 2013 il club ha comunicato una revisione del progetto originario, curata da Fenwick Iribarren Architects e ArupSport. Il nuovo stadio sarà meno capiente (potendo contenere 61.500 mila spettatori contro i 73.200 previsti dal progetto iniziale) e avrà meno parcheggi di quanto preventivato nella prima versione del progetto per limitare le spese. Ad oggi non è stata comunicata alcuna data per il riavvio dei lavori.[5][6][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]