Notte di festa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cesare Pavese.

Notte di Festa
Titolo originaleNotte di festa
AutoreCesare Pavese
1ª ed. originale1953
Genereraccolta di racconti
Lingua originaleitaliano

Notte di festa è una raccolta di racconti scritti da Cesare Pavese tra il 1936 e il 1939, pubblicati postumi da Einaudi nel 1953.

Nella prima edizione i racconti, che anticipano e comprendono in embrione quei temi e quelle soluzioni che verranno in seguito utilizzate nei romanzi, sono dieci in tutto: Terra d'esilio, Viaggio di nozze, L'intruso, Le tre ragazze, Notte di festa, Amici, Carogne, Suicidi, Villa in collina e Il campo di grano, ai quali si sono aggiunti nelle edizioni seguenti altri tredici racconti: Iettatura, Misoginia, La draga (già Temporale d'estate), L'idolo, "Si parva licet", Fedeltà, I mendicanti, La zingara, La libertà, L'avventura, Il gruppo, Anni, Lavorare è un piacere.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura