Nostradamus (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nostradamus
ArtistaJudas Priest
Tipo albumStudio
Pubblicazione17 giugno 2008
Durata102:35
Dischi2
Tracce23
GenereHeavy metal
Opera rock
EtichettaEpic Records
ProduttoreGlenn Tipton - K.K. Downing
Registrazione2007
Judas Priest - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo
(2014)

Nostradamus è il sedicesimo album dei Judas Priest pubblicato nel giugno 2008. È un concept album basato sulla figura del profeta francese.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Nostradamus è il primo "concept album" prodotto dai Judas Priest in trentacinque anni di carriera; si tratta di una vera e propria opera rock in due CD interamente dedicata alla controversa storia del celebre astrologo, scrittore e farmacista francese famoso soprattutto per il suo libro Le Profezie.[1] L'album si caratterizza per la costante presenza di tastiere che conferiscono al lavoro un forte carattere sinfonico, novità assoluta nello stile della band. La traccia Pestilence and Plague include un ritornello in lingua italiana (nella tentazione, cercando la gloria, il prezzo da pagare è la caduta dell'uomo.)

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Dawn of Creation - 2:31
  2. Prophecy - 5:26
  3. Awakening - 0:52
  4. Revelations - 7:05
  5. The Four Horsemen - 1:35
  6. War - 5:04
  7. Sands of Time - 2:35
  8. Pestilence and Plague - 5:08
  9. Death - 7:33
  10. Peace - 2:21
  11. Conquest - 4:42
  12. Lost Love - 4:28
  13. Persecution - 6:34

CD 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Solitude - 1:22
  2. Exiled - 6:32
  3. Alone - 7:50
  4. Shadows in the Flame - 1:10
  5. Visions - 5:27
  6. Hope - 2:09
  7. New Beginnings - 4:56
  8. Calm Before the Storm - 2:05
  9. Nostradamus - 6:46
  10. Future of Mankind - 8:29

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nichola Browne, The Future's Is So Bright, in Billboard, pag. 51, 21 giugno 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal