Norgesmesterskapet 1911

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Norgesmesterskapet 1911
Competizione Coppa di Norvegia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Organizzatore NFF
Luogo Norvegia Norvegia
Partecipanti 9
Risultati
Vincitore Lyn Oslo
(4º titolo)
Secondo Urædd
Statistiche
Incontri disputati 8
Gol segnati 51 (6,38 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1910 1912 Right arrow.svg

La Norgesmesterskapet 1911 di calcio fu la 10ª edizione del torneo. Terminò l'8 ottobre 1911, con la vittoria del Lyn Oslo sullo Urædd per 5-2. Fu il quarto titolo nella storia del club, che giunse consecutivamente agli altri tre.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Drafn 0 – 3 Fredrikstad
  • Il resto delle squadre ricevettero una wild card.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Gjøvik-Lyn 0 – 9 Lyn Oslo
Urædd 3 – 2 Fredrikstad
Mercantile 5 – 0 Kvik
non conosciuta Bergens 4 – 2 Stavanger

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Lyn Oslo 3 – 0 Mercantile
non conosciuta Bergens 3 – 10 Urædd

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Kristiania
8 ottobre 1911
Lyn Oslo Rosso Bianco e Blu (Strisce).svg5 – 2
referto
UræddGamle Frogner
Arbitro:  Gelbord

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Lyn Oslo (2-3-5)
POR Norvegia Reidar Amble Ommundsen
DIF Norvegia Paul Due
DIF Norvegia Per Skou
CEN Norvegia Erling Andersen
CEN Norvegia Nikolai Ramm Østgaard
CEN Norvegia Ragnar Waldrop
ATT Norvegia Ragnvald Heyerdahl-Larsen
ATT Norvegia Kristian Krefting
ATT Norvegia Victor Nysted
ATT Norvegia Erling Maartmann
ATT Norvegia Rolf Maartmann
Urædd (2-3-5)
POR Norvegia Reidar Berg
DIF Norvegia Ivan Abrahamsen
DIF Norvegia Ralf Ording Helgesen
CEN Norvegia Emil Olsen
CEN Norvegia Conrad Carlsrud
CEN Norvegia Lauritz Halvorsen
ATT Norvegia Tellef Nilsen
ATT Norvegia Michael Isaksen
ATT Norvegia Jac. Brynhildsen
ATT Norvegia Carl Pedersen
ATT Norvegia Sigfred Pedersen

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]