Norace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Norax)

Norace (gr. Νώραξ, in latino: Norax) è un antico eroe della mitologia sarda. È il figlio del dio Ermes e di Eriteide, figlia di Gerione. Compare nei testi di Pausania, Sallustio e Solino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Pausania[1], Norace dalla penisola iberica giunse in Sardegna, alla guida degli Iberi i quali fondarono la città che da lui prese il nome: Nora

« Gli Iberi, dopo Aristeo, si trasferirono in Sardegna sotto la guida di Norace e da essi fu fondata la città di Nora, e tramandano che questa fosse la prima città dell'isola. Si dice che Norace fosse figlio di Hermes e di Eritheia figlia di Gerione. »

(Pausania,Periegesi della Grecia, X, 17,5)

Solino specifica che Norace giunse in Sardegna dalla mitica città di Tartesso situata nell'Iberia meridionale[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca