Non dirlo al mio capo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Non dirlo al mio capo
Nondirloalmiocapo.png
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originaleNon dirlo al mio capo
PaeseItalia
Anno2016 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia, giudiziario
Stagioni2
Episodi24
Durata70 min (episodio)
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneLux Vide, Rai Fiction
Prima visione
Data28 aprile 2016
Rete televisivaRai 1
Rai 1 HD

Non dirlo al mio capo è una serie televisiva italiana trasmessa da Rai 1 dal 28 aprile 2016 al 18 ottobre 2018, coprodotta da Rai Fiction e Lux Vide, con protagonisti Vanessa Incontrada e Lino Guanciale.

La seconda stagione è stata messa in onda, sempre in prima serata su Rai 1 dal 13 settembre 2018.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Napoli. Lisa Marcelli è una giovane vedova in difficoltà economiche alla ricerca di un posto di lavoro. Con uno stratagemma si fa assumere come praticante avvocato nello studio legale di Enrico Vinci, un uomo affascinante, ma con un brutto carattere al quale nasconde l'esistenza dei suoi due figli, Mia e Giuseppe. Allo studio suscita la gelosia di Marta, ambiziosa e desiderosa di sposare Enrico, il quale invece non sembra interessato ad arrivare all'altare. A casa invece si fa aiutare e consigliare da Perla, la nuova vicina e improbabile baby-sitter, che forse in circostanze normali non avrebbe mai frequentato.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima visione
Prima stagione 12 2016
Seconda stagione 12 2018

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Lisa Marcelli, interpretata da Vanessa Incontrada (st. 1-in corso). Donna rimasta vedova del marito, si è sposata ai tempi in cui frequentava l'università, abbandonando gli studi anche per via del rapporto conflittuale con il padre. Oltre ad aver tradito Lisa, il marito l'ha lasciata senza un soldo e con alcuni debiti, quindi si vede costretta a crescere da sola e tra mille difficoltà i due figli, Mia e Giuseppe. Inizia quindi a lavorare come praticante presso lo studio Vinci, negando però l'esistenza dei figli per evitare di essere licenziata. Lisa è una persona dolce e gentile, ma a tratti un po' ingenua, e questo spesso rappresenta un problema quando si scontra con il freddo e competitivo mondo dell'avvocatura, sebbene spesso le sue iniziative e le sue intuizioni si rivelano determinanti per aiutare Enrico nei casi su cui lavora. È innamorata di Enrico, il quale a sua volta è innamorato di lei, ma i due non riescono subito a chiarire i loro sentimenti, arrivando spesso a incomprensioni reciproche. Le cose tra i due peggioreranno quando Enrico scoprirà da Marta che Lisa ha dei figli, propio dopo che lo stesso Enrico aveva ceduto a Lisa metà delle quote dello studio dopo che lei si era guadagnata la sua fiducia. Dopo aver lavorato come praticante, Lisa diventerà avvocato superando gli esami. Nonostante l'amore per Enrico, la donna inizia una relazione prima con Fabrizio, professore della scuola frequentata da Mia, e poi con Diego, con il quale arriva a un passo dal matrimonio. Sarà lei a scagionare Enrico dall'accusa di omicidio della moglie, rischiando però di morire a causa di un colpo di pistola sparato dal vero assassino di Nina. Riesce fortunatamente a sopravvivere e proprio in questo momento Enrico riesce a dichiararsi, superando a vicenda le proprie differenze.
  • Enrico Vinci, interpretato da Lino Guanciale (st. 1-in corso). Titolare dello studio Vinci, ereditato dal padre, con il quale ha sempre avuto un pessimo rapporto, Enrico è un avvocato di successo, donnaiolo, disilluso ed egocentrico. È brutalmente sincero, e per sua stessa ammissione ciò che odia di più sono i bugiardi. Assumerà Lisa come sua assistente, malgrado siano spesso in disaccordo, per poi innamorarsene, benché lei durante la prima stagione gli nasconda di avere dei figli, e quando lo scoprirà da Marta ne resterà deluso, specialmente perché, dopo aver fatto l'amore con Lisa, gli cederà metà delle quote dello studio. Finge di non provare interesse per i problemi degli altri, infatti nasconde le sue emozioni come meccanismo di difesa vedendole come una debolezza perché non si fida della gente, ma Lisa, che spesso ha il ruolo di sua bussola morale, sembra l'unica che possa tirare fuori il suo lato più emotivo. A dispetto della sua natura smarcatamente sicura di sé, tende a entrare in vere e proprie crisi di panico nei momenti di tensione, oltre a soffrire di claustrofobia. Da piccolo aveva un fratello, Tommaso, morto in un incidente e che scoprirà essere suo fratellastro in quanto la madre aveva concepito Enrico mentre aveva una storia extraconiugale con l'ex collega del marito. Scoprirà di avere ancora un fratello in vita dal vero padre che vive a Roma, scoperto grazie all'incoraggiamento di Lisa stessa, con cui stringerà un bel rapporto. Per molto tempo ha nascosto a Lisa di avere una moglie, Nina, che ha lasciato nel momento in cui ha scoperto il tradimento con Diego, amico di lunga data e anch'egli avvocato. In seguito all'uccisione di Nina, lo stesso Enrico sarà il principale indiziato, salvo essere scagionato subito dopo. Enrico, non riuscendo più a nascondere i sentimenti che prova per lei, inizierà una storia con Lisa imparando finalmente ad accettare anche i suoi figli.
  • Perla Cercilli, interpretata da Chiara Francini (st. 1-in corso). È la baby sitter di Mia e Giuseppe. Il suo vero nome è in realtà Assuntina Capotondi. All'inizio non ne vuole sapere dei suoi nuovi vicini ma presto diventa loro amica e consigliera. Il suo slogan è: "Mi occupo ma non mi preoccupo". Si presenta come una donna mondana e superficiale che pensa solo ad apparire bella, ma in realtà è una donna sensibile, si affeziona subito a Mia e Giuseppe e inoltre spinge sempre Lisa a tirare fuori il suo lato combattivo. Inizia a lavorare nello studio Vinci come segretaria. Sebbene avesse dichiarato inizialmente di non poter avere figli, scoprirà poi di aspettare un bambino dal marito Rocco.
  • Marta Castelli, interpretata da Giorgia Surina (st. 1). Avvocatessa, è la penalista dello studio Vinci. È molto innamorata di Enrico, con cui ha avuto una breve relazione nel passato, di cui però è ancora invaghita, anche se lui a stento le presta attenzione. In un primo momento sembra prendere in simpatia Lisa, sebbene non si astenesse dal ridicolizzarla proprio per via della sua natura competitiva, ma poi inizierà a vederla come un ostacolo comprendendo subito che Enrico prova dei sentimenti per lei. Ha sempre desiderato diventare la socia paritaria dello studio, ma dopo che Enrico cede la parte di quote a Lisa farà di tutto per farle un dispetto, rivelando a Vinci che ha dei figli.
  • Fabrizio Del Corso, interpretato da Andrea Bosca (st. 1). Fabrizio incontra Lisa per caso e se ne innamora. All'inizio vi sono delle incomprensioni con Giuseppe che però si risolvono presto. Inoltre è il professore di Mia, motivo per cui lei è imbarazzata. Benché cerchi di non darlo a vedere, Enrico odia vederlo insieme a Lisa. Ha un pessimo rapporto con suo padre per il fatto di essere stato abbandonato insieme al fratello. Lui e Lisa si lasceranno da buoni amici, essendo lei innamorata di Enrico.
  • Jacopo Forti, interpretato da Federico Riccardo Rossi (st. 1). Jacopo era il praticante dello studio Vinci. Timido ed impacciato, ma potenzialmente un ottimo avvocato, subisce in silenzio gli sfoghi di Enrico che lo vorrebbe trasformare in un suo clone, cancellando la sua immagine da bravo ragazzo un po' nerd. Con le donne non ci sa molto fare, cosa che non gli renderà facile gestire la sua cotta per Claudia, ma i due poi inizieranno una relazione e lui le chiederà di sposarlo.
  • Claudia Tagliacozzo, interpretata da Gloria Radulescu (st. 1). Era la segretaria dello studio, ma è apparentemente negata per il suo lavoro. Ha da poco lasciato il suo paese in provincia di cui non smette di parlare. Le manca casa, ma in particolare Nicola, il suo fidanzato storico per cui stravede, anche se poi si lasceranno. Si innamorerà di Jacopo e quando lui le chiederà di sposarlo lei gli risponderà di sì. Sia lei che Jacopo non appaiono nella seconda stagione.
  • Mia Marcelli, interpretata da Ludovica Coscione (st. 1-in corso). Figlia quindicenne di Lisa, è quella a cui manca di più il padre fra tutti. Come unico amico ha Romeo, di cui è innamorata, tanto che dopo poco si mettono insieme. La relazione viene condizionata in un secondo momento, oltre che dal carattere difficile del ragazzo, da Aurora, sua zia (essendo la sorellastra minore di Lisa) e coetanea, che riuscirà a portarglielo via, sebbene poi Romeo la lascerà tornando insieme a Mia, l'unica che ama veramente.
  • Giuseppe Marcelli, interpretato da Davide Pugliese (st. 1) e Christian Monaldi (st. 2-in corso). È il secondo figlio di Lisa, è un bambino molto intelligente per la sua età. Si lega molto facilmente agli uomini probabilmente perché sente la mancanza di una figura maschile nella sua vita. Vuole molto bene a sua madre e la sostiene sempre.
  • Romeo Ruggeri, interpretato da Saul Nanni (stagione 1-in corso). Romeo è il migliore amico di Mia. Soffriva di leucemia, dalla quale riesce a guarire. È innamorato di Mia ma in seguito la mollerà per Aurora. Dovrà affrontare la separazione dei suoi genitori, che erano rimasti insieme solo per via delle sue pessime condizioni di salute. Ha un fratello minore a cui vuole molto bene.
  • Rocco Tancredi, interpretato da Antonio Gerardi (stagione 1-in corso). È il marito di Perla. Ha dei precedenti penali e per questo è agli arresti domiciliari in casa di Lisa. Perla lo aveva tradito poiché si sentiva in colpa per il fatto che non poteva avere figli. Si affezionerà molto al piccolo Giuseppe.
  • Nina Valentini, interpretata da Sara Zanier (guest st. 1; st. 2). Moglie di Enrico, avvocatessa di successo, viene da una buona famiglia nella quale il padre è anch'egli un grande avvocato. Avvenente, competitiva e anche un po' meschina, lei e il marito vivevano a Londra, ma lui la lascerà dopo averla scoperta in flagrante mentre lo stava tradendo. Arrivata a Napoli per cercare di riconquistare Enrico, cercherà in tutti i modi di far fuori Lisa poiché la ritiene un ostacolo, avendo capito che Enrico la ama. Non manca mai occasione per sminuire o umiliare Lisa. Enrico, sentendo il dovere di dare al loro matrimonio una seconda possibiltà, tornerà con lei, ma il loro ritrovato amore durerà poco, quando la lascerà definitivamente avendo compreso di amare Lisa in una maniera in cui Nina non potrebbe mai essere amata. Nina verrà uccisa da un investigatore privato assunto da lei stessa per indagare su Lisa, ma che inavvertitamente aveva scoperto che l'amante con cui tradì Enrico era proprio l'amico Diego, iniziando così a ricattarla.
  • Cassandra Reggiani, interpretata da Aurora Ruffino (st. 2-in corso). È stata l'assistente di Nina a Londra, ed è la nuova praticante dello Studio Vinci. Ama lavorare da sola, non solo perché è autonoma, ma anche perché ha difficoltà a gestire il rapporto con gli altri. È multidipendente, infatti ha problemi con le droghe e gli alcolici, ma soprattutto con il sesso, tanto che si lega emotivamente a ogni uomo con cui va a letto arrivando a esserne ossessionata al punto di farle diventare vere e proprie persecuzioni. La sua vita è stata pesantemente condizionata da suo padre, essendone la figlia illegittima, nata dalla storia con un'amante. Va molto d'accordo con Lisa, e in seguito si innamorerà di Massimo, nonostante i dissapori iniziali.
  • Massimo Altieri, interpretato da Gianmarco Saurino. (st. 2-in corso). L'ultimo arrivato nello studio Vinci. È ambizioso e intelligente, apparentemente inappuntabile, inflessibile e distaccato sul lavoro, ha un debole per le belle ragazze, ma crede anche nei valori della giustizia e della moralità. Enrico è severo ma anche apprensivo nei suoi riguardi. Scoprirà che proprio Enrico aveva difeso l'assassino dei suoi genitori, un ragazzo dell'alta società che li uccise mentre si trovava al volante di un'auto in stato di ebbrezza; nonostante l'iniziale disprezzo nei confronti di Enrico, lo perdonerà, tanto che lui e Lisa lo scagioneranno dall'accusa di omicidio per la morte di Nina.
  • Diego Venturi, interpretato da Iago Garcia (st. 2-in corso). Avvocato italo-spagnolo e vecchio amico di Enrico. Affascinante, passionale e sicuro di sé, è un donnaiolo, si innamorerà di Nina (nonostante sia la moglie di Enrico) e i due diventeranno amanti, sebbene poi Nina decida di lasciarlo per cercare di ricostruire il suo matrimonio. Arrivato a Napoli proverà a riconquistare Nina, ma poi se la toglierà della testa quando conoscerà Lisa. Diego e Lisa inizieranno una relazione, cosa che farà soffrire Enrico; anche i figli di Lisa lo prenderanno in simpatia, tanto che sembrano decisi a seguire lui e la madre a Barcellona. Quando viene a sapere del tradimento con Nina, Lisa lo lascerà, essendo in realtà innamorata di Enrico.
  • Aurora Luchetti, interpretata da Beatrice Vendramin (st. 2- in corso). Sorellastra diciassettenne di Lisa, arriva nella seconda stagione. È affetta da disturbo di personalità che la spinge a vivere le emozioni negative con troppa intensità, e per questo scombussolerà il rapporto tra Mia e Romeo. Sua madre si tolse la vita e proprio come Lisa anche lei ha un pessimo rapporto con il padre, così da abbandonarlo per trasferirsi a Napoli con la sorella, che in tribunale otterrà la potestà di Aurora. Lei e Mia spesso litigano, ma nel profondo si vogliono molto bene.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie inizia con un breve crossover con Don Matteo: infatti nella decima stagione di quest'ultima, appare una scena per anticipare Non dirlo al mio capo, andata in onda pochi giorni dopo.

Dato il successo della prima stagione viene confermata una seconda le cui riprese sono già ufficialmente finite. La seconda stagione è andata in onda, sempre in prima serata su Rai 1, dal 13 settembre 2018.

Location[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata girata a Santa Marinella (Roma)[1] e a Napoli[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non dirlo al mio capo - Fiction Travel, su fictiontravel.it. URL consultato il 31 luglio 2016.
  2. ^ Fabiana Coppola, Fiction girate a Napoli: a breve nuove riprese in città, su Voce di Napoli, 4 maggio 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione