Non desiderare la donna d'altri (film 2004)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non desiderare la donna d'altri
Nondesiderareladonnad'altri-2004-Bier.jpg
I fratelli Jannik (Nikolaj Lie Kaas) e Michael (Ulrich Thomsen) in una scena del film
Titolo originaleBrødre
Paese di produzioneDanimarca
Anno2004
Durata117 min
Generedrammatico
RegiaSusanne Bier
SceneggiaturaSusanne Bier e Anders Thomas Jensen
Distribuzione (Italia)Teodora Film
FotografiaMorten Søborg
MontaggioPernille Bech Christensen e Adam Nielsen
MusicheJohan Söderqvist
ScenografiaViggo Bentzon e Lene Ejlersen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Non desiderare la donna d'altri (in originale Brødre, letteralmente Fratelli) è un film del 2004 diretto da Susanne Bier.

Il film si è aggiudicato diversi riconoscimenti, tra i quali il premio del pubblico al Sundance Film Festival del 2005.

Nel 2009 è stato realizzato un remake, intitolato Brothers, diretto dal regista Jim Sheridan ed interpretato da Tobey Maguire, Natalie Portman e Jake Gyllenhaal.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Michael ha una moglie, Sarah, e due figlie e una promettente carriera militare, l'unico problema nella sua vita è il fratello minore Jannik, che da sempre vive ai margini della legalità. Michael è in procinto di partire per una missione in Afghanistan, prima della sua partenza va a prendere il fratello appena uscito di prigione.

Un giorno Sarah viene raggiunta dalla terribile notizia della scomparsa di Michael, disperso in missione dopo che l'elicottero su cui si trovava è precipitato. Sarah trova appoggio in Jannik che si dimostra all'altezza della situazione, prendendosi cura della famiglia del fratello. Dopo aver elaborato il lutto, tra Sarah e Jannik scoppia la passione da tempo frenata, ma inaspettatamente Michael torna a casa estremamente traumatizzato dai giorni di prigionia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema