Nome in codice: Brutto Anatroccolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nome in codice: Brutto anatroccolo
Titolo originale The ugly duckling and me!
Paese di produzione Francia, Germania, Irlanda, Gran Bretagna, Danimarca
Anno 2006
Durata 89 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione
Regia Michael Hegner, Karsten Kiilerich
Soggetto Michael Hegner, Mark Hodkinson, Karsten Kiilerich
Sceneggiatura Mark Hodkinson
Produttore Anders Mastrup, Ralph Christians, Philippe Delarue, Daina Sacco, Irene Sparre Hjorthoj, Moe Honan, Glass Morchoisne
Casa di produzione Belokan Productions
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Storyboard Jorgen Lerdam, Anders Sarensen, Christian Kuntz, Martin Madsen, Kasper Kruse, Lars Horneman, Stefan Fjeldmark, Snorre Krogh, Martin Skov
Character design Thomas Nohr, Henrik Thomas, Jesper Colin - Jorgensen
Montaggio Thorbjørn Christoffersen, Virgil Kastrup, Per Risager
Musiche Jacob Groth
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Nome in codice: Brutto anatroccolo (The Ugly Duckling and Me!) è un film d'animazione del 2006 diretto da Michael Hegner. È ispirato ad una serie televisiva in computer grafica col titolo omonimo a quello originale, a sua volta tratta liberamente dalla fiaba Il brutto anatroccolo di Hans Christian Andersen.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film inizia in un sobborgo dove Westly e Ratso si esibiscono, ma vengono catturati da Phyllis e i suoi ratti dopo che questi cercano di scappare essendo stati invitati dal cugino di Ratso, Ernie il gatto e il suo compagno di avventure, William un guanto di pezza a venire al luna park la grande giostra. Ratso prende un treno per andare al luna park ma si ritrova in una fattoria di galline accusato di aver rubato delle uova. Poco tempo dopo un uovo di anatra che aveva trovato si schiude ed è costretto a prendersi cura dell'anatroccolo che chiama Brutto. Insieme a quest'ultimo prova a esibirsi davanti alle galline senza successo ed è costretto a scappare perché Phyllis lo ha ritrovato; cattura Westly che cade in una bottiglia di vino mentre lui si salva.

Incontra un'anatra di nome Esmeralda, prigioniera di una volpe e alcuni anni dopo trova un'automobile abbandonata dove vivrà per poco tempo insieme a Brutto. Incontra nuovamente Esmeralda l'anatra di cui Brutto si innamora anche se Ratso non è d'accordo. Dopo un lungo viaggio incontra suo cugino che lo invita a esibirsi in pubblico mentre Phyllis escogita un piano per rapire Brutto in cambio che si sposi con lei. Insieme a Ernie e Esmeralda affronta Phyllis per l'ultima volta ma viene catturato da quest'ultima obbligandogli a sposarla. Brutto improvvisamente si trasforma in un cigno e riesce a sconfiggere Phyllis,che verrà schiacciata dalla torta.

La vicenda si conclude con il matrimonio di Esmeralda e Brutto, il quale sceglie di restare con suo padre Ratso anziché migrare con uno stormo di cigni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]