Noi siamo angeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1975 con Michael Coby e Paul Smith, vedi Noi non siamo angeli.
Noi siamo angeli
Noi siamo angeli.png
Philip Michael Thomas e Bud Spencer in una scena
PaeseItalia
Anno1997
Formatoserie TV
Generecommedia, azione
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi6 Modifica su Wikidata
Durata90 min circa (a episodio)
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaRuggero Deodato
SoggettoLaura Curreli
SceneggiaturaAlessandro Capone, Lorenzo De Luca, Ruggero Deodato, Rosario Galli, Alessandro Moretti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaSergio D'Offizi
MontaggioRinaldo Marsili
MusicheEnrico Riccardi
ProduttoreGiuseppe Pedersoli
Prima visione
Dal9 febbraio 1997
Al16 marzo 1997
Rete televisivaRai 1

Noi siamo angeli è una serie televisiva italiana, andata in onda nel 1997 su Rai 1 con protagonisti Bud Spencer e Philip Michael Thomas.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Centro America. Bob (Bud Spencer) e Joe (Philip Michael Thomas) sono due detenuti dal cuore tenero imprigionati nel carcere di massima sicurezza "Santa Consuelo", comandato dal feroce e prepotente capitano Delgado, il quale maltratta tutti i denetuti, (David Hess), in Costa Rica[1]. Durante un attacco da parte dei rivoluzionari capeggiati da Napoleon Duarte (Kabir Bedi), i due riescono a scappare e, per non essere riconosciuti dalla polizia, picchiano due frati e ne prendono le vesti. Si rifugiano sotto mentite spoglie nella sperduta missione di San Rolando, un piccolo paradiso terrestre in cui indios e monaci cattolici, tra cui padre Campana, (Renato Scarpa), vivono in armonia. Gli ex-galeotti Bob e Joe diventano così padre Orso e padre Zaccaria, due simpatici frati che vivranno avventure incredibili, in poco tempo conquisteranno l'affetto e l'amicizia di tutti, e difenderanno la quiete di San Rolando da tutti i peggiori criminali in circolazione tra cui, Medina (Marc Macaulay),il ricercatore senza scrupoli Graziani, (Erik Estrada), il potentissimo presidente Aneto, (Carlo Reali), e il più malavitoso e potente mafioso del brasile, Don Alfonso Santiana, (Richard Lynch), quest'ultimo è la causa degli ingiustissimi dieci anni, trascorsi da Bob in galera, quest'ultimo preparerà la sua vendetta in maniera perfetta, vendicandosi dei torti subiti.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

  • Due facce da galera

Sceneggiatura: Alessandro Moretti, Lorenzo De Luca

  • Finalmente si vola

Sceneggiatura: Alessandro Moretti, Lorenzo De Luca

  • In cerca dell'Eldorado

Sceneggiatura: Rosario Galli, Alessandro Capone, Ruggero Deodato

  • La fortuna piove dal cielo

Sceneggiatura: Alessandro Moretti, Lorenzo De Luca

  • Dollari

Sceneggiatura: Rosario Galli, Alessandro Moretti, Alessandro Capone

  • Polvere

Sceneggiatura: Rosario Galli, Ruggero Deodato, Alessandro Capone

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Noi Siamo Angeli, su imdb.com. URL consultato il 25-05-2010.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione