Nodulo (medicina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

In medicina viene identificato con il termine nodulo (dal latino nodŭlus, diminutivo di nodus cioè «nodo»)[1] una struttura di forma relativamente sferica caratterizzata da un addensamento di strutture. Essa può essere vista ad occhio nudo o essere riconosciuta al microscopio ottico.

I noduli possono essere presenti in casi fisiologici, come ad esempio:[1]

Essi possono formarsi anche in seguito a patologie. Ad esempio:

Solitamente, i noduli sono benigni e spesso indolori, sebbene possano influire negativamente sul funzionamento dell'organo interessato.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina
  1. ^ a b (IT) nòdulo in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 16 novembre 2017.