Nobuhiko Obayashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nobuhiko Obayashi nel 2017.

Nobuhiko Obayashi (大林 宣彦 Obayashi Nobuhiko?; Onomichi, 9 gennaio 1938Tokyo, 10 aprile 2020) è stato un regista e sceneggiatore giapponese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che suo padre fu chiamato sul fronte di battaglia durante la seconda guerra mondiale, Obayashi venne cresciuto dai nonni materni. Durante l'infanzia e l'adolescenza, Obayashi seguì molte attività artistiche tra cui disegno, scrittura, pianoforte, nutrendo un crescente interesse per l'animazione e il cinema.[1]

Nel 1956, venne accolto nel dipartimento di arti liberali dell'Università di Seijo, dove iniziò a lavorare su una serie di film sperimentali; in questi primi film sperimentali, Obayashi impiegava una serie di tecniche d'avanguardia che avrebbe ripreso nei suoi lavori seguenti.[2] Terminata l'università, Obayashi continuò a lavorare sui suoi film sperimentali guadagnandosi da vivere come regista di spot pubblicitari.

Negli anni '70, realizzò una serie di pubblicità giapponesi con famose star internazionali come Catherine Deneuve, Kirk Douglas e Charles Bronson.[3] Obayashi passò a dirigere lungometraggi a partire dal 1977 con la commedia horror Hausu, il suo film più celebre, che impiegava un misto di tecniche di fotografia per ottenere le sue immagini distintive e surreali, ed è diventato un cult-movie che gli valse il Blue Ribbon per il miglior regista esordiente.

Obayashi è morto il 10 aprile 2020, all'età di 82 anni, dopo una lunga battaglia contro un cancro ai polmoni.[4]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Emotion (1966)
  • Hausu (1977)
  • The Eye's Visitor (1977)
  • Furimukeba Ai (1978)
  • The Adventures of Kosuke Kindaichi (1979)
  • School in the Crosshairs (1981)
  • Tenkōsei (1982)
  • Toki o Kakeru Shōjo (1983)
  • Shinjuro (1984)
  • The Deserted City (1984)
  • Kenya Boy (1984)
  • The Island Closest to Heaven (1984)
  • Lonely Heart (1985)
  • Four Sisters (1985)
  • His Motorbike, Her Island (1986)
  • April Fish (1986)
  • Bound for the Fields, the Mountains, and the Seacoast (1986)
  • The Drifting Classroom (1987)
  • The Strange Couple (1988)
  • The Discarnates (1988)
  • Watashi no Kokoro wa Papa no Mono (1988)
  • Beijing Watermelon (1989)
  • The Reason She Doesn't Get Married (1990)
  • Chizuko's Younger Sister (1991)
  • The Rocking Horsemen (1992)
  • Haruka, Nosutarujii (1993)
  • Samurai Kids (1993)
  • A Mature Woman (1994)
  • Goodbye for Tomorrow (1995)
  • Tom Cat Holmes' Deduction (1996)
  • Sada (1998)
  • I Want to Hear the Wind's Song (1998)
  • One Summer's Day (1999)
  • The Last Snow (2002)
  • The Reason (2004)
  • Song of Goodbye (2006)
  • Exchange Students - Goodbye to You (2007)
  • Before That Day (2008)
  • Casting Blossoms to the Sky (2012)
  • Seven Weeks (2014)
  • Hanagatami (2017)
  • Labyrinth of Cinema (2019)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmmaker Nobuhiko Obayashi devotes himself to a message of peace via the big screen, su The Japan Times, 16 agosto 2017. URL consultato il 6 giugno 2019.
  2. ^ Working for Tomorrow: An Interview with Nobuhiko Obayashi, su MUBI, 24 gennaio 2019. URL consultato il 6 giugno 2019.
  3. ^ Hausu - House, su ondacinema.it, 26 giugno 2017. URL consultato il 6 giugno 2019.
  4. ^ Nobuhiko Obayashi, apprezzato regista giapponese, è morto a 82 anni, su cinematographe.it, 11 aprile 2020. URL consultato l'11 aprile 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN263982312 · ISNI (EN0000 0003 8208 3518 · LCCN (ENnr93029996 · GND (DE140587586 · BNF (FRcb14125386w (data) · NDL (ENJA00140725 · WorldCat Identities (ENlccn-nr93029996