Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ninja Warrior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ninja Warrior
Logo del programma
Anno 1997 - in produzione
Genere sportivo
Durata 60 min
Presentatore Marco Mazzocchi e Juri Chechi

Antonio Rossi e Juri Chechi

Rete TBS

Ninja Warrior (SASUKE (サスケ) Sasuke?) è una competizione di tipo sportivo che si svolge due volte l'anno e nella quale cento concorrenti si sfidano in prove individuali suddivise in 4 stage in ordine crescente di difficoltà. Comprende una versione maschile e femminile (Women of Ninja Warrior, Kunoichi in Giappone), nella quale gli ostacoli vengono ridisegnati e mettono continuamente in difficoltà gli aspiranti al titolo.

In Giappone viene trasmessa dalla rete televisiva TBS (Tokyo Broadcasting System), mentre in Italia andava in onda sul canale GXT della piattaforma Sky. Sempre presente Juri Chechi nelle vesti di commentatore, Marco Mazzocchi è stato invece sostituito da Antonio Rossi nel 2009.

Nel 2016 sarà trasmessa la versione italiana su Deejay TV presentata da Federico Russo.

Stage[modifica | modifica wikitesto]

I quattro stage sono sempre stati ridisegnati negli ostacoli e nel tempo limite:

1° stage[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo stage è messa alla prova la velocità e la bravura dei concorrenti; partecipano 100 concorrenti.

Gara Ostacoli Tempo limite
I Barrel Climb Spinning Log Rapid Descent Hill Climb Balance Bridge Mountain Climb 70.0
II 60.0
III Barrel Climb Rolling Log Balance Bridge Rope Climb
IV
V Jump Hang Warped Wall 75.0
VI
VII
VIII Quintuple Step Big Boulder 77.0
IX
X Dance Bridge Tarzan Jump + Rope Climb 80.0
XI Balance Bridge 85.0
XII Hill Climb Plank Bridge
XIII Prism Tilt Bridge of Blades Crooked Wall Warped Wall Rope Climb 80.0
XIV Cone Jump Butterfly Wall Rolling Log 103.0
XV Hurdle Jump 95.0
XVI Sextuple Step Rolling Log Jump Hang Rope Reverse Reverse Fly 105.0
XVII Log Slope Rolling Log Circle Slider Jump Hang Warped Wall 85.0
XVIII Rope Glider Log Grip Pole Maze Jumping Spider Bungee Bridge Great Wall Flying Chute Tarzan Rope Rope Ladder 130.0
XIX Sextuple Step Halfpipe Attack Warped Wall 115.0
XX 120.0
XXI
XXII Circle Hammer Log Grip Slider Jump
XXIII Dodecaduple Step Curtain Slider
XXIV X-Bridge
XXV Dome Steps Rolling log Jump Hang Bridge Jump Log Grip Circle Slider 115.0
XXVI Step Slider Hazard Swing Rolling Escargot Jumping Spider Halfpipe Attack Warped Wall Giant Swing 130.0
XXVII Rolling Escargot Giant Swing Spinning Bridge 125.0
XXVIII Quintuple Step Rolling Escargot Spinning Bridge Jump Hang Kai Double Warped Wall Tarzan Rope Rope Ladder 105.0
XXIX Long Jump Log Grip Hedgehog
XXX Lumberjack Climb
XXXI
XXXII

2° stage[modifica | modifica wikitesto]

Gara Ostacoli Tempo limite
I Spider Walk Hammer Dodge Conveyor Belt Wall Lift 50.0
II
III
IV
V Tackle Machine Spider Walk
VI Ledge Walk
VII Chain Reaction Brick Climb Spider Walk 90.0
VIII 100.0
IX 80.0
X Balance Tank 85.0
XI 80.0
XII 70.0
XIII
XIV Metal Spin 67.0
XV 65.0
XVI Grip Hang 66.0
XVII Balance Tank 65.0
XVIII Downhill Jump Salmon Ladder + Stick Slider Net Bridge Shoulder Walk 95.0
XIX Sky Walk Wall Lift 80.0
XX Swing Ladder 90.0
XXI 80.0
XXII
XXIII Unstable Bridge 70.0
XXIV Unstable Bridge Balance Tank 85.0
XXV Slider Drop Double Salmon Ladder 95.0
XXVI
XXVII 90.0
XXVIII Cross Slider Swap Salmon Ladder Spider Walk Backstream Passing Wall 135.0
XXIX 90.0
XXX Wall Lift 110.0
XXXI
XXXII

3° stage[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo stage è senza limite di tempo.

Gara Ostacoli
I Pillar Path Propeller Bars Eye of the Needle
II Propeller Bars Chain Swing Pipe Slider
III Super Vault
IV Arm Bike Cliff Hanger
V Propeller Bars Body Prop
VI
VII
VIII
IX Rumbling Dice Globe Grasp
X
XI
XII
XIII Curtain Cling
XIV Jumping Bars + Climbing Bars Devil's Swing + Pipe Slider
XV
XVI Arm Rings
XVII
XVIII + Arm Bike Curtain Swing Shin Cliff Hanger + Spider Flip Final Ring
XIX Descending Globe Grasp Devil Steps Ascending Climb
XX
XXI Hang Climbing
XXII
XXIII
XXIV Rope Junction
XXV Roulette Cylinder + Doorknob Grasper Floating Boards Ultimate Cliff Hanger Swing Circle + Bungee Rope Climb Flying Bar
XXVI Cycle Road
XXVII Arm Bike Flying Bar Jumping Ring Chain See-Saw Bungee Rope Climb Bar Glider
XXVIII Rumbling Dice Iron Paddler Crazy Cliff Hanger Curtain Cling Vertical Limit + Pipe Slider
XXIX
XXX Drum Hopper Crazy Cliff Hanger
XXXI
XXXII

4° stage (finale)[modifica | modifica wikitesto]

Raggiunto da 22 concorrenti, è stato affrontato 30 volte ed è stato superato in cinque occasioni.

Gara Ostacoli Tempo limite
I Rope Climb (15 m) 30.0
II
III
IV
V Spider Climb (12.5 m) Final Rope (10 m) 30.0
VI
VII
VIII
IX
X
XI
XII
XIII
XIV
XV
XVI
XVII
XVIII Heavenly Ladder (13 m) G Rope (10 m) 45.0
XIX
XX
XXI
XXII
XXIII 40.0
XXIV
XXV Rope Climb (20 m) 40.0
XXVI
XXVII
XXVIII
XXIX Spider Climb (12 m) Final Rope (12 m) 30.0
XXX
XXXI
XXXII

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Lista delle edizioni di Ninja Warrior.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Lista dei partecipanti di Ninja Warrior.

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia del Ninja Warrior ci sono stati quattro vincitori, uno dei quali ha trionfato in due occasioni diverse:

  • Kazuhiko Akiyama (3 gennaio 1973), massaggiatore ed ex pescatore di granchi. Ha esordito nel Ninja Warrior in gara II, fallendo il Wall Lifting al secondo stage. In gara IV è diventato il primo atleta a vincere il Ninja Warrior, nonostante fosse vittima di gravi problemi alla vista che lo affliggevano fin da quando era bambino. Qualche giorno dopo il suo trionfo, ha riportato un serio infortunio al ginocchio sinistro, che lo ha costretto a saltare gara V. Akiyama ha abbandonato il Ninja Warrior dopo gara XVII, salvo fare cinque deludenti ritorni negli anni successivi (gare XX, XXII, XXIV, XXV e XXVIII), venendo sempre eliminato al primo stage. Dopo gara XXVIII ha annunciato definitivamente il suo ritiro. In totale ha partecipato a 20 edizioni della competizione.
Gara Anno Numero Ostacolo Stage
I 1997
II 1998 100 Wall Lifting
III 1999 99 Wall Lifting
IV 1999 86 Vittoria

(6,00 secondi rimasti)

V 2000
VI 2000 100 Jump Hang
VII 2001 99 Jump Hang
VIII 2001 99 Jump Hang
IX 2002 100 Quintuple Step
X 2002 981 Warped Wall
XI 2003 99 Body Prop
XII 2003 97 Pipe Slider
XIII 2004 91 Crooked Wall
XIV 2005 71 Warped Wall
XV 2005 81 Warped Wall
XVI 2005 71 Metal Spin
XVII 2006 71 Circle Slider
XVIII 2007
XIX 2007
XX 2008 1901 Halfpipe Attack
XXI 2008
XXII 2009 20 Halfpipe Attack
XXIII 2009
XXIV 2010 62 Warped Wall
XXV 2010 98 Warped Wall
XXVI 2011
XXVII 2011
XXVIII 2012 96 Spinning Bridge
XXIX 2013
XXX 2014
XXXI 2015
XXXII 2016
Gara Anno Numero Ostacolo Stage
I 1997
II 1998
III 1999
IV 1999
V 2000
VI 2000
VII 2001
VIII 2001
IX 2002
X 2002
XI 2003
XII 2003
XIII 2004
XIV 2005
XV 2005
XVI 2005
XVII 2006
XVIII 2007 91 Jumping Spider
XIX 2007 71 Half-Pipe Attack
XX 2008
XXI 2008 52 Jumping Spider
XXII 2009 27 Warped Wall
XXIII 2009
XXIV 2010
XXV 2010
XXVI 2011
XXVII 2011 84 Metal Spin
XXVIII 2012
XXIX 2013 79 Pipe Slider
XXX 2014 3000 Wall Lifting
XXXI 2015 91 Vittoria

(2,59 secondi rimasti)

XXXII 2016

Makoto Nagano (30 marzo 1972), pescatore di granchi. Ha esordito nel Ninja Warrior in gara VII, fallendo il Warped Wall al primo stage. In gara XVII è diventato il secondo uomo a riuscire a vincere il Ninja Warrior, dopo aver raggiunto la finale in tre edizioni consecutive (gare XI, XII e XIII). Al 2016 detiene il record di apparizioni nell'ultimo stage (gare XI, XII, XIII, XVII e XXIII). In totale ha partecipato a 26 edizioni della competizione.

Gara Anno Numero Ostacolo Stage
I 1997
II 1998
III 1999
IV 1999
V 2000
VI 2000
VII 2001 87 Warped Wall
VIII 2001 41 Warped Wall
IX 2002 61 Pipe Slider
X 2002 999 Jump Hang
XI 2003 96 Rope Climb
XII 2003 100 Rope Climb
XIII 2004 100 Rope Climb
XIV 2005 100 Jumping Bars
XV 2005 100 Metal Spin
XVI 2005 100 Devil Swing
XVII 2006 99 Vittoria

(2,56 secondi rimasti)

XVIII 2007 96 Shin-Cliff Hanger[1]
XIX 2007 100 Flying Chute
XX 2008 2000 Downhill Jump
XXI 2008 100 Gliding Ring
XXII 2009 100 Slider Jump
XXIII 2009 100 G Rope
XXIV 2010 100 Jumping Spider
XXV 2010 99 Circle Slider
XXVI 2011 99 Jumping Spider
XXVII 2011 100 Ultimate Cliff Hanger
XXVIII 2012 100 Double Warped Wall
XXIX 2013 100 Double Warped Wall
XXX 2014 2999 Swap Salmon Ladder[1]
XXXI 2015 98 Double Warped Wall
XXXII 2016 100 Lumberjack Climb
  • Yuuji Urushihara (21 agosto 1978), venditore di scarpe. Ha esordito nel Ninja Warrior in gara XXI, fallendo il Flying Chute al primo stage. Nell'edizione successiva, alla sua seconda apparizione, è arrivato in finale, ma non è riuscito a vincere. In gara XXIV è entrato nella storia come il terzo uomo ad aver vinto il Ninja Warrior. In gara XXVII ha completato di nuovo lo stage finale, diventando così l'unico uomo ad aver vinto per due volte il Ninja Warrior. In totale ha partecipato a 12 edizioni della competizione.
Gara Anno Numero Ostacolo Stage
I 1997
II 1998
III 1999
IV 1999
V 2000
VI 2000
VII 2001
VIII 2001
XIX 2002
XX 2002
XI 2003
XII 2003
XIII 2004
XIV 2005
XV 2005
XVI 2005
XVII 2006
XVIII 2007
XIX 2007
XX 2008
XXI 2008 72 Flying Chute
XXII 2009 77 G-Rope
XXIII 2009 99 Unstable Bridge
XXIV 2010 93 Vittoria

(3,7 secondi rimasti)

XXV 2010 100 Double Salmon Ladder
XXVI 2011 100 Half-Pipe Attack
XXVII 2011 99 Vittoria

(6,71 secondi rimasti)

XXVIII 2012 88 Crazy Cliff Hanger
XXIX 2013 99 Backstream
XXX 2014 2993 Wall Lift
XXXI 2015 99 Warped Wall
XXXII 2016 89 Double Pendulum

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Atleta Vittorie Gara Anno
Yuuji Urushihara 2 XXIV, XXVII 2010, 2011
Yusuke Morimoto 1 XXXI 2015
Makoto Nagano 1 XVII 2006
Kazuhiko Akiyama 1 IV 1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Squalificato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione