Nina Agadžanova-Šutko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nina Ferdinandovna Agadžanova-Šutko (in russo: Нина Фердинандовна Агаджанова-Шутко?; Ekaterinodar, 8 novembre 1889, 27 ottobre del calendario giulianoMosca, 14 dicembre 1974) è stata una rivoluzionaria, sceneggiatrice e regista sovietica, conosciuta soprattutto per aver scritto L'anno 1905, sceneggiatura originale da cui è stata tratta La corazzata Potëmkin.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Agadžanova si unì alla fazione bolscevica del Partito operaio socialdemocratico russo (che sarebbe poi diventato il PCUS) nel 1907, mentre studiava filosofia e storia all'università di Ekaterinodar. Dal 1907 al 1914 lavorò illegalmente per il partito, contribuendo a creare reti bolsceviche tra Voronež, Orël, Mosca, Ivanovo-Voznesensk e Pietroburgo, e fece parte della redazione di Rabotnica, un periodico dedicato ai problemi delle donne lavoratrici. Nel 1917 fu membro del comitato bolscevichi di Vyborg e Pietrogrado e deputato presso il Soviet di Pietrogrado. È stata arrestata dalla polizia zarista cinque volte e due volte mandata in esilio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22396302 · ISNI (EN0000 0001 2123 9676 · LCCN (ENn85365248 · GND (DE121954056 · BNF (FRcb146276742 (data) · WorldCat Identities (ENn85-365248