Nils Östensson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nils Östensson
Nils Ostensson.jpg
Nils Ostensson fotografato da Kirre Johanson
per la copertina di Se (n° 52, 1945)
Nazionalità Svezia Svezia
Sci nordico Nordic combined pictogram.svg
Specialità Pattuglia militare, sci di fondo
Squadra Sälens IF
Ritirato 1949
Palmarès
Olimpiadi 1 1 0
Mondiali 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Nils Holger Östensson (Malung-Sälen, 29 aprile 1918Malung-Sälen, 24 luglio 1949) è stato un fondista e sciatore di pattuglia militare svedese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Transtrand di Malung-Sälen, ai Mondiali del 1939, a Zakopane, vinse la medaglia d'argento nella gara dimostrativa di pattuglia militare, in squadra con Gerhard Hjukström, Wilhelm Hjukström e Kristian Svelander. Nella stessa specialità vinse anche un oro ai "Mondiali" del 1941, in seguito dichiarati nulli dalla FIS, in squadra con Wilhelm Hjukström, Martin Matsbo e Gösta Andersson[senza fonte].

Nils Östensson in gara, probabilmente nel 1949

Ai V Giochi olimpici invernali di Sankt Moritz 1948 vinse la medaglia d'argento nella 18 km con il tempo di 1:14:22, non riuscendo a superare il suo connazionale Martin Lundström. Con Lundström, Gunnar Eriksson e Nils Täpp vinse la medaglia d'oro nella 4x10 km.

Nel 1949 vinse la 18 km e la 50 km al Trofeo Holmenkollen[senza fonte]; morì in un incidente stradale a Risberget (Malung-Sälen) il 24 luglio dello stesso anno, all'età di 31 anni.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]