Nikon D60

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nikon D60
Nikon D60 body front.jpg
TipoDSLR
FormatoNikon DX
Risoluzione del sensore10.2M
Innesto obiettiviNikon F-mount (quasi tutti)
Mirinocopertura 95%
EsposimetroTTL
Sensibilità ISO100 - 1600(H1=3200)
Tempida 30 s a 1/4000 s, tempo B max 30min
Modi esposizioneDigital Vari-Program, P, S, A, M
Bracketingno
Tasto di anteprima profondità di campono
Tasto di blocco esposizione
Esposizioni multipleno
Flash integratosi
Velocità massima con flash-sync1/200 s
Luogo di produzioneThailandia Thailandia

La Nikon D60 è una fotocamera DSLR entry level. La fotocamera, annunciata nel gennaio 2008 ed in vendita dal 24 febbraio 2008 monta un sensore Nikon DX da 10,2 megapixel. Questo modello sostituisce la fotocamera Nikon D40x. Implementa il processore di immagini Nikon EXPEED già introdotto nelle fotocamere di fascia alta Nikon D3 and D300.

Come molte altre fotocamere DSLR entry level di Nikon, la D60 non implementa il motore di autofocus nel corpo macchina, per poter disporre della funzionalità è necessario usare obbiettivi con integrato il motore autofocus. Con tutti gli altri obiettivi è possibile utilizzare solo il focus manuale.

Novità tecnologiche[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla fotocamera D40x che sostituisce, la D60 include le seguenti novità:

  • La possibilità di creare stop-motion
  • Il processore Nikon EXPEED
  • Un sensore con sistema di autopulizia dalla polvere
  • Un sistema di controllo dei flussi d'aria
  • Un sistema di D-Lighting attiva
  • Un obiettivo in kit dotato di sistema di stabilizzazione
  • Un sensore di prossimità che spegne il display mentre si guarda il mirino
  • Un sensore che ruota l'immagine dello schermo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia