Nikolaj Fëdorovič Gamaleja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gamaleja su un francobollo dl 1959

Nikolaj Fëdorovič Gamaleja, talvolta traslitterato in Nikolay Gamaleya (Odessa, 17 febbraio 1859Mosca, 29 marzo 1949), è stato un medico e scienziato russo di origine ucraina, tra i pionieri della microbiologia e della ricerca sui vaccini.

Fu membro dell'Accademia delle scienze dell'URSS e attraverso le sue ricerche in campo batterico e parassitario, identificò nei pidocchi i vettori del dermotifo e individuò il patogeno che causava il colera degli uccelli, che chiamò vibrione di Mečnikov, in onore del suo mentore.[1][2] Gli è stato dedicato e intitolato il Centro nazionale di ricerca epidemiologica e microbiologica N. F. Gamaleja.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bardell, D (1982). "An 1898 Report by Gamaleya for a Lytic Agent Specific for Bacillus Anthracis". Journal of the History of Medicine and Allied Sciences. 37 (2): 222–5.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311358142 · ISNI (EN0000 0000 5534 395X · GND (DE117672513 · BNE (ESXX1729998 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-35240062