Nikolaj Ėrdman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nikolaj Robertovič Ėrdman (in russo: Николай Робертович Эрдман?; Mosca, 16 novembre 1900, 3 novembre del calendario giuliano[1][2]Mosca, 10 agosto 1970) è stato un drammaturgo e sceneggiatore sovietico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Locandina di un allestimento del 1988 del Mandato di Ėrdman al teatro "U Mosta" di Perm'.

Figlio di un tedesco del Baltico russificato, iniziò la propria carriera letteraria nel 1920, dopo aver combattuto nell'Armata Rossa durante la guerra civile russa. Ottenne notorietà grazie al dramma del 1924 Il mandato[3], mentre il successivo Il suicida ebbe vari problemi con la censura (1928). Per il cinema scrisse, tra l'altro, la sceneggiatura del film di Grigorij Aleksandrov Tutto il mondo ride insieme a Vladimir Mass, con il quale fu arrestato durante le riprese per ragioni politiche non legate al film. Condannato a tre anni di esilio a Enisejsk, nel 1934 fu trasferito a Tomsk[4] e nel 1936 definitivamente liberato con il divieto di insediarsi a Mosca. Visse pertanto a Kalinin e successivamente a Vyšnij Voločëk, Toržok e Rjazan'[5].

Nel 1938 scrisse la sceneggiatura del film Volga-Volga, per la quale ottenne nel 1941 il Premio Stalin di primo grado. Poté rientrare a Mosca nel 1942, quando iniziò a collaborare con l'Ensamble di canto e danza dell'NKVD. Durante la Seconda guerra mondiale combatté nelle brigate dello stesso NKVD, e dopo il termine del conflitto continuò a lavorare a teatro e al cinema, scrivendo anche la sceneggiatura di vari celebri film d'animazione dello studio moscovita Sojuzmul'tfil'm[6] e la versione russa dell'operetta di Johann Strauss Il pipistrello, insieme a Michail Vol'pin[3].

Nel 1951 fu insignito del Premio Stalin di secondo grado per la sceneggiatura del film Uomini coraggiosi[6].

Teatrografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Drammi[modifica | modifica wikitesto]

Operette[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nelle zone appartenute all'Impero russo il calendario gregoriano venne introdotto il 14 febbraio 1918.
  2. ^ Secondo alcune fonti l'anno di nascita sarebbe il 1902, cfr. Teatral'naja Enciklopedija.
  3. ^ a b (RU) Ėrdman, Nikolaj Robertovič, in Teatral'naja Enciklopedija.
  4. ^ (RU) Ėrdman, Nik. Robertovič [collegamento interrotto], in Jandeks Slovar'.
  5. ^ (RU) Michail Vostryšev, Avtor dvuch p'es dramaturg Nikolaj Robertovič Ėrdman, in Moskovskaja Pravda, 26 agosto 2014.
  6. ^ a b (RU) Nikolaj Ėrdman, in Ėncicklopedija otečestvennogo kino (archiviato dall'url originale).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN69730191 · ISNI (EN0000 0001 1474 4535 · LCCN (ENn81008287 · GND (DE119018608 · BNF (FRcb12064055x (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n81008287