Nikolaevič (famiglia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La famiglia Nikolaevič (in russo: Николаевич) è una famiglia nobile originaria del XVII secolo e nativa della Russia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Poche sono le fonti attendibili sull’origine di questa casa ma verrà ufficializzata e elevata a grado nobiliare di conti sotto la guida di Pietro il Grande.

Assumeranno un ruolo predominante nella nuova scena economica e sociale imperiale di Caterina II di Russia distinguendosi per fedeltà al governo rivestendo ruoli politici internazionali e dotati di una forte sensibilità nonché di un forte spirito nazionalista.

Mecenati e protettori delle arti, i Nikolaevič furono una costante e forte presenza culturale per il paese promuovendo numerose iniziative per una maggior divulgazione artistica.

La caduta del governo zarista nel 1917 e la presa del potere del bolscevismo di Lenin infrangeranno questo sogno di raffinatezza costringendoli al ritiro a Čeljabinsk.

Oggi[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Nikolaevič oggi conta pochi membri nella linea successoria, alcuni dubbiosi e altri identificati tali seppure non più residenti in Russia.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Tra i numerosi nomi spiccano quello di Alexsej Nikolaevič (? - 1723), generale e fondatore dell’omonima casa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia