NikkieTutorials

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
NikkieTutorials nel 2022

NikkieTutorials, pseudonimo di Nikkie de Jager-Drossaers (ˈnɪki də ˈjaːɣər; Wageningen, 2 marzo 1994), è una youtuber e truccatrice olandese[1].

Ha guadagnato popolarità nel 2015, pubblicando su YouTube il video The Power of Makeup, che diventò un fenomeno virale sulla piattaforma online.[2][3][4] A gennaio 2020, il suo canale YouTube conta più di 13 milioni di iscritti con oltre un miliardo di visualizzazioni dei suoi video.[5] Oltre alle sue attività online, NikkieTutorials ha fatto comparse anche in altri media, tra cui radio e TV.

Nel febbraio 2020, è stata confermata come conduttrice online dell'Eurovision Song Contest 2020, a Rotterdam, nei Paesi Bassi, poi cancellato causa della pandemia di COVID-19.[6] Avrebbe dovuto presentare una serie di video sul "dietro le quinte" del contest, la cerimonia d'apertura sul red carpet e sarebbe stata presente nei tre show dell'evento previsti per maggio 2020.[7][8]

Il 6 maggio 2020, viene annunciata la sua partecipazione a Eurovision: Europe Shine a Light, il programma sostitutivo che andrà in onda il giorno in cui era prevista la finale dell'evento, dove si è occupata dei contenuti online, uno di questi prevedeva delle videochiamate con alcuni dei partecipanti dell'evento.[9] Ha poi presentato, prima transgender nella storia dell'evento, l'Eurovision Song Contest 2021. Nel settembre 2021 presenta il proprio marchio di cosmetici Nimya, di cui le vendite sono state aperte a partire dal mese stesso.

Il 13 gennaio 2020 NikkieTutorials ha pubblicato un video su YouTube, dal titolo I'm Coming Out, in cui fa coming out dichiarandosi una donna transgender, dove inoltre ha confermato che è stata minacciata che la notizia della sua transizione sarebbe stata venduta pubblicamente alla stampa. La youtuber ha dichiarato di aver iniziato la sua transizione durante gli inizi dell'adolescenza.[10]

Il suo fidanzato, Dylan Drossaers le ha fatto la proposta di matrimonio nell'agosto 2019, durante un viaggio in Italia nel borgo pugliese di Polignano a Mare,[11][12] per poi convolare a nozze 3 anni dopo.

Riconoscimenti

[modifica | modifica wikitesto]
American Influencer Awards
  • 2017 – Makeup Influencer Internazionale dell'anno[13]
  • 2019 – Makeup Influencer Internazionale dell'anno[14]
  • 2020 – Makeup Influencer Internazionale dell'anno[15]
CelebMix Awards
  • 2020 – Social Media Star[16]
E! People's Choice Awards
  • 2018 – Candidatura al Beauty Influencer del 2018[17]
  • 2019 – Candidatura al Beauty Influencer del 2019[18]
  • 2020 – Candidatura al Beauty Influencer del 2020[19]
Nickelodeon Kids' Choice Awards
  • 2021 – Favorite Star - Paesi Bassi[20]
Shorty Awards
  • 2017 – YouTube Guru[21]
Streamy Awards
Teen Choice Awards
  • 2017 – Web Choice Star: Fashion/Beauty [23]
  • 2018 – Candidatura per Choice Fashion/Beauty Web Star[24]
  • 2019 – Candidatura per Choice Fashion/Beauty Web Star[25]
  1. ^ (FR) Elisabeth Sall, Zoella, Huda Beauty, Shaaanxo...Découvrez les 5 youtubeuses beauté les plus puissantes du monde!, Public, 22 aprile 2017. URL consultato il 25 febbraio 2017.
  2. ^ Nikkie de Jager, The Power of Makeup, su youtube.com. URL consultato il 6 dicembre 2017 (archiviato il 4 dicembre 2017). Ospitato su YouTube.
  3. ^ (EN) Megan Willett, This YouTube beauty star put her reputation on the line to send a message to the world, in Business Insider, 16 giugno 2015. URL consultato il 29 novembre 2017 (archiviato il 1º dicembre 2017).
  4. ^ (EN) Elizabeth Denton, NikkieTutorials On Makeup Shaming, Glitter, And Her Epic Collaboration With Too Faced, in Seventeen, 13 luglio 2016. URL consultato il 29 settembre 2018 (archiviato il 12 giugno 2018).
  5. ^ NikkieTutorials, su SocialBlade. URL consultato il 12 marzo 2018 (archiviato il 12 giugno 2018).
  6. ^ Breaking News: Eurovision Song Contest 2020 Has Been Cancelled, su eurovoix.com. URL consultato il 18 marzo 2020.
  7. ^ (NL) NikkieTutorials online-presentator Songfestival: 'Extreem vereerd', NOS, 10 febbraio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  8. ^ NikkieTutorials online presenter of Eurovision 2020, su Eurovision.tv, 10 febbraio 2020.
  9. ^ (EN) Eurovision: Europe Shine A Light Guest Artists Revealed, su eurovoix.com, 6 maggio 2020. URL consultato il 6 maggio 2020.
  10. ^ (EN) NikkieTutorials: Beauty YouTuber reveals she is transgender, 14 gennaio 2020. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  11. ^ NikkieTutorials, I AM GETTING MARRIED?!, su YouTube, 13 agosto 2019. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  12. ^ (EN) Beauty Guru NikkieTutorials Is Engaged — Meet Her Fiancé Dylan And Check Out That Bling!, su yourtango.com, YourTango, 15 gennaio 2002. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  13. ^ (EN) First Ever 2017 American Influencer Awards Recap | SheSimply, su shesimply.com, 28 dicembre 2017. URL consultato il 12 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2017).
  14. ^ 2019 American Influencer Awards | The Beauty Influencers, su thebeautyinfluencers.com, 30 gennaio 2021. URL consultato il 12 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2021).
  15. ^ Winners & Nominees - AIA American Influencer Awards, su aiaawards.com, 20 novembre 2020. URL consultato il 12 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 20 novembre 2020).
  16. ^ (EN) Josephine Sjelhøj, CelebMix Awards 2020: Winners revealed, su CelebMix, 25 dicembre 2020. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  17. ^ 2018 People's Choice Awards: Complete List of Nominations, su E! Online, 5 settembre 2018. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  18. ^ People's Choice Awards 2019 Winners: The Complete List, su E! Online, 11 novembre 2019. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  19. ^ People's Choice Awards 2020 Winners: The Complete List, su E! Online, 16 novembre 2020. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  20. ^ (NL) NikkieTutorials wint Nickelodeon Kids' Choice Award - BM, su broadcastmagazine.nl, 13 marzo 2021. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  21. ^ None - The Shorty Awards, su shortyawards.com. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  22. ^ (EN) Streamy Awards 2019: The Complete Winners List, su variety.com, 14 dicembre 2019. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  23. ^ (DE) Condé Nast, Das sind die Gewinner der Teen Choice Awards 2017, su vogue.de, 14 agosto 2017. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  24. ^ (EN) Maeve McDermott, Who won the Teen Choice Awards? See the full winners' list, su usatoday.com. URL consultato il 12 gennaio 2023.
  25. ^ (EN) Rachel Yang, Teen Choice Awards 2019: See the full list of winners and nominees, su ew.com. URL consultato il 12 gennaio 2023.


Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]