Nikki Haley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nikki Haley
Official Photo of SC Governor Nikki Haley.jpg

29° Rappresentante permanente alle Nazioni Unite
In carica
Inizio mandato 27 gennaio 2017
Predecessore Samantha Power

116° Governatore della Carolina del Sud
Durata mandato 12 gennaio 2011 –
24 gennaio 2017
Predecessore Mark Sanford
Successore Henry McMaster

Membro della Camera dei Rappresentanti della Carolina del Sud - 87° distretto
Durata mandato 11 gennaio 2005 –
11 gennaio 2011
Predecessore Larry Koon
Successore Todd Atwater

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica conservatrice

Nimrata Nikki Randhawa, coniugata Haley (Bamberg, 20 gennaio 1972), è una politica statunitense, membro del Partito Repubblicano e rappresentante permanente alle Nazioni Unite dal 27 gennaio 2017; è stata governatrice della Carolina del Sud dal 2011 al 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nella Carolina del Sud da una famiglia di origine Sikh immigrata dal Punjab, Nikki Randhawa si diplomò ragioniera e andò a lavorare per la società di famiglia. Successivamente lavorò presso la camera di commercio della sua città e cominciò ad essere attiva in politica con il Partito Repubblicano. Nel 1996 sposò Michael Haley, un impiegato del Dipartimento dell'Esercito e ne assunse il cognome.

Nel 2004 venne eletta all'interno della legislatura statale della Carolina del Sud, sconfiggendo il compagno di partito in carica da trent'anni. La Haley venne riconfermata per altri due mandati, fino a quando nel 2010 decise di candidarsi alla carica di governatore.

Già dall'inizio delle primarie, la Haley venne sostenuta da importanti esponenti del Partito Repubblicano come Mitt Romney, Sarah Palin e la first lady dello stato Jenny Sanford, moglie del governatore uscente Mark Sanford. La Haley riuscì a prevalere nelle primarie e a novembre vinse anche le elezioni generali, sconfiggendo il candidato democratico Vincent Sheheen. La Haley divenne così la prima donna, oltre che la prima persona di origini indiane, a essere eletta governatore dello stato.

Il 23 novembre 2016 è stata designata dal presidente eletto Donald Trump come rappresentante permanente alle Nazioni Unite, carica che ha assunto il 27 gennaio 2017, dopo essersi dimessa dalla carica di governatrice.

Nikki Haley è una repubblicana di ideologia conservatrice, fortemente contraria all'aborto e all'immigrazione illegale. Sostiene inoltre la riduzione delle imposte.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN187223623 · LCCN: (ENn2011073564 · GND: (DE1121631797