Nicola Pfund

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caricatura di Nicola Pfund, inerente ai suoi viaggi in bicicletta in Svizzera, realizzata dal vignettista A. Crivelli.
« Il richiamo dei passi è nostalgia di paesaggi mozzafiato, di conquista autentica ed essenzialità di se stessi »
(da Sui passi in bicicletta, 2012)

Nicola Pfund (Sorengo, 7 novembre 1960) è uno scrittore e blogger svizzero.

Lavora a Lugano come insegnante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario del Canton Sciaffusa nasce a Sorengo (Cantone Ticino). Dopo gli studi magistrali ottiene il diploma di bibliotecario-documentarista e successivamente quello di insegnante di Cultura generale. Attualmente è docente di scuola professionale e collabora con alcune testate in qualità di giornalista sportivo[1][2]. Diverse pubblicazioni di vario genere[3]: didattico-pedagogico, storico, sportivo, filosofico e di viaggio. Con il manuale “Fare ricerca a scuola”[4] ha proposto un modello di insegnamento che si fonda sulla curiosità del discente e la capacità di svolgere delle ricerche scolastiche. In passato è stato sportivo d'élite[5][6] ciò che lo ha portato, tra le altre cose, ad interessarsi agli intrecci tra sport e vita quotidiana[7]. Tra le sue opere anche dei resoconti di viaggi (in bicicletta[8]) in Svizzera[9][10], resoconti che sicuramente permettono una conoscenza nuova e originale del paese. Nel 2012 apre un blog dedicato al triathlon, con tematiche concernenti anche l'ecologia e l'etica sportiva, che ha un immediato successo, al punto da essere selezionato, solo un anno e mezzo dopo, con i sette più importanti blogger della Svizzera in un progetto pilota di coinvolgimento della blogosfera nella diffusione dei nuovi concetti di strategia energetica da parte della Confederazione Elvetica[11][12].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

  • La Svizzera in bicicletta: un viaggio a due ruote nella patria di Guglielmo Tell, Lugano, Fontana, 2008.

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

Scolastica[modifica | modifica wikitesto]

  • Fare ricerca a scuola: notizie utili per svolgere piccole o grandi ricerche a scuola, Lugano, GLIMI, 2010.
  • L'ABC del perfetto ricercatore: guida alle ricerche scolastiche e nel tempo libero, Lugano, Fontana, 2007.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Seicento e il Settecento a tavola: nasce la cucina moderna, con Guglielmo Solci, Lugano, Bernasconi, 1999.
  • Mille e non più mille: l'Alto Medioevo a tavola, con Guglielmo Solci, Bellinzona, Salvioni, 2001.

Interviste[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN311504307 · LCCN: (ENnb2015015385 · SBN: IT\ICCU\LO1V\353726 · ISNI: (EN0000 0004 4022 7824 · GND: (DE1075763711