Nicola Pfund

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caricatura di Nicola Pfund, inerente ai suoi viaggi in bicicletta in Svizzera, realizzata dal vignettista A. Crivelli.

«Il richiamo dei passi è nostalgia di paesaggi mozzafiato, di conquista autentica ed essenzialità di se stessi»

(da Sui passi in bicicletta, 2012)

Nicola Pfund (Sorengo, 7 novembre 1960) è uno scrittore e blogger svizzero. Lavora a Lugano come insegnante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario del Canton Sciaffusa nasce a Sorengo (Cantone Ticino). Dopo gli studi magistrali ottiene il diploma di bibliotecario-documentarista e successivamente quello di insegnante di Cultura generale. Attualmente è docente di scuola professionale e collabora con alcune testate in qualità di giornalista sportivo[1][2]. Diverse pubblicazioni di vario genere[3]: didattico-pedagogico, storico, sportivo, filosofico e di viaggio. Con il manuale “Fare ricerca a scuola”[4] ha proposto un modello di insegnamento che si fonda sulla curiosità del discente e la capacità di svolgere delle ricerche scolastiche. In passato è stato sportivo d'élite[5][6] ciò che lo ha portato, tra le altre cose, ad interessarsi agli intrecci tra sport e vita quotidiana[7]. Tra le sue opere anche dei resoconti di viaggi (in bicicletta[8]) in Svizzera[9][10], resoconti che sicuramente permettono una conoscenza nuova e originale del paese. Nel 2012 apre un blog dedicato al triathlon, con tematiche concernenti anche l'ecologia e l'etica sportiva, che ha un immediato successo, al punto da essere selezionato, solo un anno e mezzo dopo, con i sette più importanti blogger della Svizzera in un progetto pilota di coinvolgimento della blogosfera nella diffusione dei nuovi concetti di strategia energetica da parte della Confederazione Elvetica[11][12].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

  • La Svizzera in bicicletta: un viaggio a due ruote nella patria di Guglielmo Tell, Lugano, Fontana, 2008.

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

Scolastica[modifica | modifica wikitesto]

  • Fare ricerca a scuola: notizie utili per svolgere piccole o grandi ricerche a scuola, Lugano, GLIMI, 2010.
  • L'ABC del perfetto ricercatore: guida alle ricerche scolastiche e nel tempo libero, Lugano, Fontana, 2007.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Seicento e il Settecento a tavola: nasce la cucina moderna, con Guglielmo Solci, Lugano, Bernasconi, 1999.
  • Mille e non più mille: l'Alto Medioevo a tavola, con Guglielmo Solci, Bellinzona, Salvioni, 2001.

Interviste[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Corriere Online - Home
  2. ^ Aa. Vv., Il giornalismo sportivo nella Svizzera italiana , ATGS, Lugano 2009, p. 156-158, 197.
  3. ^ Hilfe - Info zum Update[collegamento interrotto]
  4. ^ news.educa.ch
  5. ^ M. Molinari, La sintesi perfetta (incontro con Nicola Pfund) in Ticino Management: mensile di economia, management e costume della Svizzera italiana, N. 6 (2006), p. 148-151.
  6. ^ Aa.Vv., 30 anni di Giro Media Blenio, Associazione Giro Media Blenio, 2014, p. 70-72.
  7. ^ http://epaper.azione.ch/ee/azion/_main_/2011/09/26/021/article/3[collegamento interrotto]
  8. ^ http://www.trotterlink.com/index.php?option=com_k2&view=item&id=215:pfund-nicola&Itemid=517
  9. ^ http://www.cooperazione.ch/article46157/volti+voci/Incontri/Le-pedalate-iniezioni-di-buonumore#commentslist[collegamento interrotto]
  10. ^ http://www4.ti.ch/fileadmin/DECS/DS/Rivista_scuola_ticinese/ST_n.311/ST_311_Sui_passi_in_bicicletta.pdf
  11. ^ Triathlon, che passione!: Doris Leuthard incontra i bloggers
  12. ^ Scuola ticinese: La Strategia energetica 2015 in formato video
  13. ^ Azione.ch: Lo sport per puro piacere Archiviato il 10 marzo 2014 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311504307 · ISNI (EN0000 0004 4022 7824 · SBN IT\ICCU\LO1V\353726 · LCCN (ENnb2015015385 · GND (DE1075763711